-re/ter/tre/dre/ther (de pare/pere/pater/patre/padre/father)

Re: -re/ter/tre/dre/ther (de pare/pere/pater/patre/padre/fat

Messaggioda Sixara » ven ago 26, 2016 9:18 am

La difaren'za l è fra ki ca i i fiòi e ki ca i custodìse: mater-pater, màre-pàre, màma-papà... e 'lora la raìxa ma- la stà par ... e cuéa pa- la stà par ...

Come se ciàmeli i parenti n LV?
àvo - àva / nòno - nòna
mare - pare /mama - popà
fiòlo - fiòla / fìo - fìa
fradèlo - sorèla
àmia - barba /zio - zia
zermàn - zermàna ( tel senso de 'cugini germani' e cioè 'cugini fratelli' parké i è fiòi de fradèi, de sorèe o de fradelo e sorèla; secondi zermàni inve'ze i è i fiòi de zermàni)
cuxìn - cuxìna (cugini da el ter'zo grado n là)
nevodo - nevoda / nèsa ( neoda femena)
marì(o) - mujère / (el me) òm - (la me) femena
misièr - madòna /suòcero - suòcera
zènare - niòra (spoxa)
cugnà - cugnà
sàntolo - sàntola
conpàre (d anèlo) ma no credo ca ghe sìa la comàre d anèlo
fiòso - fiòsa e
i fiòi d ànema, cuei ke ono el se tòe n ado'zion legale ma anca nò. :D

Parole misterioxe: xermàn - àmia - barba - nèsa e difàti ke i è fòra te on certo senso da la fameja de orijne o cuea ca vièn dopo.
A sén tuti fiòi de calkedùna, el resto i è solo ke ipotexi o almanco, de natura etimolojca. ma - la prima voxe, ma-ma , e dopo, ma tanto dopo a rìva el pa- (a comandare, a dire sto fìo cuà l è mio) e drìo man tuto el resto de i parenti co tuti i so nomi ke i se porta drìo.
La più misterioxa de tute: barba. Ki jèrelo el barba? Cueo ca portava la barba? ma tuti i òmeni i la ghea, la barba, e no credo ca ghen spetà i longobardi pa darghe el nome de Barba a la persona 'autorevole', cueo ca comanda ke caxomài l è el Pater nò el Zio.
Parké, come tel caxo de l barba-str(e)io a ghemo vù bixogno de ingraziarselo, dandoghe el nome de barba -, kel strìo, creatura notturna ke tanta paura la ne faxea? (e dalbòn ke i me fa paura mi i barbastréji). A sarìa stà pì lòjco ciamarlo àvo-a, nòno-nòna, ke cueo de sicuro el jera zà bèlo ke trapassato tel mondo de sù o de zo, nò el barba ke l podea èsare ancora vivo.
Bar- :?
Avatar utente
Sixara
 
Messaggi: 1764
Iscritto il: dom nov 24, 2013 11:44 pm

Re: -re/ter/tre/dre/ther (de pare/pere/pater/patre/padre/fat

Messaggioda Berto » sab ago 27, 2016 7:25 pm

Barba (el xio parerno/paderno/paterno)
viewtopic.php?f=44&t=1074

I longobardi li xe tra i nostri avi e li ga fondà anca Rivigo.

Rovigo
viewtopic.php?f=151&t=297
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: -re/ter/tre/dre/ther (de pare/pere/pater/patre/padre/fat

Messaggioda Berto » sab ago 27, 2016 7:27 pm

Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: -re/ter/tre/dre/ther (de pare/pere/pater/patre/padre/fat

Messaggioda Berto » sab ago 27, 2016 7:30 pm

Xerman e Xerman do moti ke li par conpagni ma ke li ga orexene, storia e senso difarenti o sconpagni -xerman, zerman, jerman, german, dherman-

viewtopic.php?f=44&t=96

https://docs.google.com/file/d/0B_VoBnR ... BwRlU/edit
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: -re/ter/tre/dre/ther (de pare/pere/pater/patre/padre/fat

Messaggioda Berto » sab ago 27, 2016 8:00 pm

Atiƚa e Atiƚio (Attila e Attilio)
viewtopic.php?f=44&t=1174
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: -re/ter/tre/dre/ther (de pare/pere/pater/patre/padre/fat

Messaggioda Berto » sab ago 27, 2016 8:03 pm

Heimat, aimoi, kaimo, kaimas, ... umma, amma, ...
viewtopic.php?f=172&t=896
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: -re/ter/tre/dre/ther (de pare/pere/pater/patre/padre/fat

Messaggioda Berto » sab ago 27, 2016 8:12 pm

Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: -re/ter/tre/dre/ther (de pare/pere/pater/patre/padre/fat

Messaggioda Sixara » dom ago 28, 2016 9:08 am

E dùncue el bàr-ba el sarìa el zio 'paterno', el fradèlo de l pàr-e: on scanbio de consonante.
Avatar utente
Sixara
 
Messaggi: 1764
Iscritto il: dom nov 24, 2013 11:44 pm

Re: -re/ter/tre/dre/ther (de pare/pere/pater/patre/padre/fat

Messaggioda Sixara » dom nov 27, 2016 10:31 pm

Warwa - el warwa a se dixe(a) n cinbro de l zio. E anca vetter, ma el Vetter n tedesco l è el cugino. :?
Ma parké - a digo mi - se ga da fare tuta sta sconfuxion co i nomi de i parenti mas-ci, ke co le femene l è cusì fà'zie or de la fine... a se ghe dixe(a) muma parfìn la 'zia materna. :D
Avatar utente
Sixara
 
Messaggi: 1764
Iscritto il: dom nov 24, 2013 11:44 pm

Precedente

Torna a Robe o coestion de ła nostra łengoa veneta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron