Lora, Lura, Loira, Leira, Lira, Loreo, Loria, Loreja, Lario

Lora, Lura, Loira, Leira, Lira, Loreo, Loria, Loreja, Lario

Messaggioda Berto » dom ott 16, 2016 6:24 pm

Lora, Lura, Loira, Lorina, Loreo, Loreto, Loreja, Lario, Larione, Lera, Leira, Leiria, Liri, Lira, Liro, Liroxa...
viewtopic.php?f=45&t=2414
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30339
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Lora, Lura, Loira, Leira, Lira, Loreo, Loria, Loreja, La

Messaggioda Berto » dom ott 16, 2016 6:48 pm

Lora, Lorina (e Lura)

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... -LSDNP.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... ecoaro.jpg

Lorina (Gran Bretagna)
http://en.wikipedia.org/wiki/Lorina
Lorina is a French carbonated soft drink created in 1895 by Victor Geyer in Munster, France. It comes in six flavors: Traditional Lemonade, Traditional Orangeade, French Limonade, French Berry Lemonade, Pink Lemonade, and Blueberry Lemonade.
http://www.google.it/images?q=lorina&hl ... a=N&tab=wi
Immagine




Tortor, perioło, enpiria, lora
viewtopic.php?f=44&t=2413

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... a-lura.jpg



???

Immagine

lura, ae, f., sacco, borsa, AUS.
lurchinabundus, a, um, agg., ingordo, CAT. [cf. 1. lurco].
lurcho, vd. lurco, SERV.
lurco, as, are, 1 tr. e lurcor, aris, ari, 1 tr. dep., mangiare avidamente, LUCIL. e a.
lurco, onis, m., 1 ingordo, ghiottone, PL. e a.; 2 briccone, APUL. Met. 8, 25 (lurchonem) [1. lurco + -o1].


Da Sixara:
http://www.treccani.it/vocabolario/lora

lòra s. f. [dal lat. lora o lorea, di etimo incerto]. – Nell’antica Roma, vino di qualità inferiore, ottenuto versando acqua sull’uva pressata dopo averne estratto il vino migliore; veniva dato da bere agli schiavi, agli operai addetti a lavori agricoli, e nell’età più antica alle donne, cui era interdetto l’uso del vino puro.

Immagine

lora, ae, f., vinello, CAT. e a.
lorea, vd. lora.

???
loreus, a, um, agg.,
fatto di strisce di cuoio, CAT. e a.: vostra faciam latera lorea, vi taglierò a strisce la pelle dei fianchi, PL. Mil. 157 (scherz.)
[lorum + -eus].
loreola, ae, f.,
vd. laureola, CIC. Att. 5, 20, 4.

???
lotor, oris, m., colui che lava, P. NOL. [lavo + -tor].
lotura, ae, f., lavaggio, PLIN. [lavo + -ura].
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30339
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Lora, Lura, Loira, Leira, Lira, Loreo, Loria, Loreja, La

Messaggioda Berto » dom ott 16, 2016 6:51 pm

Lura
https://it.wikipedia.org/wiki/Lura_(fiume)
???
Il termine "Lura" potrebbe derivare da Robur=rovere, Luira=lavoro, Lurius=nome di persona[senza fonte]. Il torrente dà il nome al comune di Lurate Caccivio e Lurago Marinone.


https://it.wikipedia.org/wiki/Lura

Lura - fiume della Lombardia
Lura - lago della contea di Blue Earth
Lura - frazione del comune di Blessagno, in Italia
Lura - villaggio della Regione Autonoma del Tibet, in Cina ???
Lura - borgo della città di Sandnes, in Norvegia

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... olvena.jpg



Cfr. co:

Lutrano, Luton, Lutezia, Luxasia/Lusatia, Luxia, Lusitania
viewtopic.php?f=45&t=2228

L’etimołoja de Lutran ła se cata rento sto anbeto lesegal:

galego lautro = balneo, bagno
vecio irlandexe lóthur = canale e lothor = alveo
[Lewis-Pedersen 1961, § 18 paj 12]

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... 97-198.jpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30339
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Lora, Lura, Loira, Leira, Lira, Loreo, Loria, Loreja, La

Messaggioda Berto » dom ott 16, 2016 6:57 pm

Lora, Lore, Loreo, Loreto, Loira, Lorena, Lorina, leira


Lora (torrente in provincia di Piacenza)
altri corsi d’acqua piacentini: Lisone, Luretta e Lurone

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... acenza.jpg


http://www.giorgiozanetti.ca/vallipc/rivipiacenza.html
Lora dicesi anche ad un tronco di quel rivo che superiormente a Castel S. Giovanni chiamasi Rio Torto, e che inferiormente si trasforma nel torrentello Boriacco e va poi a versarsi nel Po. È creduta l'antica Olubra.

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... olvena.jpg


Lore
Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... a-Lora.jpg

Loreo
Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... /Loreo.jpg

???
https://it.wikipedia.org/wiki/Loreo
Secondo quanto riportato dallo storico Olivieri, il toponimo è relativo al Laurus, arbusto sempreverde della famiglia della Lauraceae, perché si ritiene che questa pianta fosse abbondante nella zona. Al termine venne quindi aggiunto il suffisso -etum creando il nome Lauretum, più tardi evolutosi in Lauredo, Loredo ed infine Loréo.
Il territorio era anticamente a ridosso della costa del Mare Adriatico ed attraversato da un cordone di dune sabbiose, naturale difesa dal mare, delle quali se n'è persa quasi ogni traccia. Gli antichi Veneti s'insediarono in queste zone limitrofe alle antiche paludi adriane, (septem mària), sui due principali scanni, le isole di Loreo e di Ariano, utilizzandole come terreno agricolo. Nel tempo l'agricoltura si sviluppò sempre più, tuttavia i primi nuclei abitativi apparvero durante la colonizzazione romana intorno al 225 a.C., insediatisi attorno al portus Laureti.


Loreto

???
https://it.wikipedia.org/wiki/Loreto_(disambigua)
https://it.wikipedia.org/wiki/Loreto

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... Lugano.jpg
https://it.wikipedia.org/wiki/Loreto_(q ... _di_Lugano)

Loira
http://it.wikipedia.org/wiki/Loira
Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... _loire.jpg

Loir
http://fr.wikipedia.org/wiki/Loir_(rivi%C3%A8re)
Le Loir est une rivière du centre-ouest de la France. Il prend sa source aux abords du Perche à Fruncé en Eure-et-Loir, et se jette dans la Sarthe (rive gauche) au nord d'Angers, dans le département de Maine-et-Loire.
???
https://it.wikipedia.org/wiki/Allier


???
Lorena (FR)
http://it.wikipedia.org/wiki/Lorena_(regione_francese)
La Lorena (in francese Lorraine, in tedesco Lothringen) è una regione della Francia nord-orientale.
https://fr.wikipedia.org/wiki/Lorraine
La Lorraine est une région culturelle et historique du Nord-Est de la France. Son nom est hérité de Lothaire II de Lotharingie1. Son territoire correspond à peu près à celui de l'ancien Gouvernement de Lorraine-et-BarroisN 1 supprimé en 1790.


Lorina

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... orente.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... rina-c.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... dstone.jpg


Loria

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... /Loria.jpg


http://www.comunediloria.tv.it
http://www.comunediloria.tv.it/contenut ... ontenuti=5

???
http://it.wikipedia.org/wiki/Loria
Loria è un comune di circa 8.750 abitanti della provincia di Treviso.
Il nome è legato alla via Aurelia, strada romana che da Padova conduceva ad Asolo (????).
I documenti antichi riportano i toponimi Aurilia (972), Lorgna (1175), Lorlea (1221), Lorlia.
Altri invece attribuiscono l'origine del toponimo a una famiglia del luogo, i da Loria, anche se più probabilmente furono loro a prendere il nome dalla località e non viceversa.
Dopo la caduta del'impero romano fu invasa dai barbari da Ezzelino da Romano e poi da Venezia.

Anche altri toponimi come Loreggia (veneto Loreja)/Loreglia son dati da Via Aurelia o da un romano-latino Aurelianus, Aurelia ... :


Loreglia
Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... rbania.jpg

???
Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... ivieri.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... -Loria.jpg


Loreggia (veneto Loreja) (PD) sul torrente Muson
http://it.wikipedia.org/wiki/Loreggia
torrente Muson
http://www.youtube.com/watch?v=k0mKNysQbxo

Loreggiola (n 2 località, una a Loreggia e altra ad Asolo)

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... reggia.jpg


Loreglia/Lureia
http://it.wikipedia.org/wiki/Loreglia
Loreglia (in piemontese Luréia) è un comune di 268 abitanti della provincia del Verbano Cusio Ossola.

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... Loreto.jpg

???
https://it.wikipedia.org/wiki/LOR

Lor - comune dell'Aisne (Francia)
Lor - città dell'oblast' di Volgograd (Russia)
Lor - comune della provincia di Syunik (Armenia)

https://fr.wikipedia.org/wiki/Lor
Attestée sous la forme Ortus en 1183.
De l’ancien français hort, issu du latin hortus « jardin ».
https://it.wikipedia.org/wiki/Log_(Obla ... _Volgograd)


Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... merarn.jpg



Leira «argilla»

Da: Le origini delle lingue europee, del glottologo Mario Alinei Volume II
Preistoria linguistica germanica
Capitolo XI

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... 290004.jpg

2.2.3. Innovazioni germaniche penetrate in Baltico nel tardo Neolitico (TRB)

Ricordo qui -- menzionando solo la forma rappresentativa del Germanico i prestiti baltici dal Germanico, attribuibili alla cultura del TRB, già elencati nel capitolo VIII: gotico alhs «tempio»; antico islandese telgja «tagliare, squadrare, tagliuzzare»; antico islandese leira «argilla»; antico alto tedesco zarga «recinzione»; antico islandese naut «bestiame»; antico alto tedesco faz «recipiente».


Cfr. co:

Lera
Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... 7/Lera.jpg

Leire
Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... /Leire.jpg

Leiria
Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... Leiria.jpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30339
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Lora, Lura, Loira, Leira, Lira, Loreo, Loria, Loreja, La

Messaggioda Berto » dom ott 16, 2016 7:00 pm

Liri, Lira, Liro, Liroxa, Lirone, Iliri (Illiri)

https://it.wikipedia.org/wiki/Liri

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... 7/Liri.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... o-utet.jpg

https://it.wikipedia.org/wiki/Illiri

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... i-conp.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... ntecio.jpg


Liro
https://it.wikipedia.org/wiki/Liro
Liro - torrente della Provincia di Como, immissario del lago di Como
Liro - torrente della Provincia di Sondrio, affluente del Mera
Dosso del Liro - comune della Provincia di Como
Liro - Città di Vanuatu


Lirosa (sorgente Roggia Lirosa o Girosa)
Immagine

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... liroxa.jpg

http://www.anisn.it/vicenza/scuole/bota ... zalira.htm
Villa Mezzalira è situata nel paese di Bressanvido, dove la praticoltura è favorita dalla freschezza dei terreni che risentono favorevolmente della presenza di una falda freatica di appena 2-2,5m di profondità.
La zona, per merito dei benedettini, presenta ancora oggi numerose rogge, tra cui la Roggia Lirosa (o Girosa) che, per copiosità e costanza delle acque e pregio dei dintorni delle sue risorgive ha pochi pari nel territorio vicentino. Essa nasce a 300 metri a Sud-Ovest della villa ed è probabile che il suo alveo sia stato scavato in epoca benedettina per bonificare le terre paludose che anticamente caratterizzavano i dintorni del parco.


Lirone

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... Lirone.jpg


http://www.comune.castel-maggiore.bo.it ... =Categoria

http://www.cicarudeclan.com/ita/a5_lirone.htm


Cfr. co Lira

Immagine

lira, ae, f.,
porca (terra sollevata tra due solchi), solco, COL.

liratim, avv.,
solco per solco, COL.
[lira + -atim].

Liris, is, m.,
Liri Garigliano, fiume tra la Campania e il Lazio, CIC. e a.; acc. Lirem, CIC., o Lirim, LIV.; abl. Liri.

liro, as, avi, atum, are, 1 tr.,
1 arare, tracciare solchi, VARR. e a.;
2 fig. graffiare, POMPON.;
3 delirare, AUS.
[lira +-o3].
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30339
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Lora, Lura, Loira, Leira, Lira, Loreo, Loria, Loreja, La

Messaggioda Berto » dom ott 16, 2016 7:28 pm

Lario, Larino, Larione

Lario (Lago di Como)

Immagine

http://it.wikipedia.org/wiki/Lago_di_Como

Gli autori latini designano il lago di Como con il termine latino Lārius o, come Polibio, nella forma greca Λάριος.
Il limnonimo è di origine prelatina.
Secondo Trombetti deriva da una radice preindoeuropea *lar- (luogo incavato). Secondo Falileyev deriva dal celtico lāro- (piana, suolo) < ie. *plāro- < *pelh- (largo, piano). Si veda anche l'antico irlandese lár (suolo), l'antico cimrico laur (platea), l'antico bretone lor (suolo).
A partire dal medioevo venne chiamato anche lacus commacinus o comensis fino al definitivo lago di Como (v. Comacchio).

???
Da Giovanni Semerano

Larius il nome probabilmente ligure del lago di Como, riflette perfettamente la sua configurazione, poiché correndo da nord a sud si divide in due rami. Larius corrisponde ad antico babilonese lârum (ramo, biforcazione, ‘branch, fork’).
La stessa etimologia ha il nome dell'antica città dei Frentani, Larinum, ubicata su un ramo del Tifernus: -inum corrisponde ad accadico -īnum che ha costantemente il significato di " fiume ", più che di " sorgente ".

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... merarn.jpg




Larione (fiume)
http://www.governolo.it/Storia/antico_p ... mincio.htm
...
A questo punto il Marani ci presenta la problematico questione di dove esattamente fosse l'antico punto di confluenza del Mincio col Po. I documenti medievali mostrano indifferentemente che il Mincio sfocia nel Po o nel Lirone (Torelli R.M.: 1 ottobre 997 n. 255; 4 maggio 1.101). E' da precisare che Larione era l'attuale denominazione locale di un ramo del Po. Essa coincideva con il corso che segue oggi il fiume mentre il corso principale era quello che ora viene denominato Po vecchio, con alveo ora quasi asciutto.
Più incerto è il luogo esatto dell'incontro dei due fìumi. Oggi avviene a Km. 1,5 da Governolo. Il Marani fa notare che in alcuni documenti (Torelli R.M.: 13 agosto 1096 n. 121; - 22 febbraio 1159 n. 309) Governolo viene citata come luogo di esazione daziaria per le imbarcazioni del Po arrivando alla conclusione che il paese sorgeva sulle rive del Po Larione e non su quelle del Mincio. A tale proposito avanza due ipotesi.
La prima (avvalorata dal documento dell'anno 1109, Torelli R.M. n. 144) suppone che il villaggio del periodo matildico fosse stato abbattuto e ricostruito a distanza. La seconda suppone l'esistenza di una larga ansa del Larione la quale bagnava Governolo dove ora vi è l'ultimo tratto dell'alveo del Mincio che sfocia in Po.[2] E' interessante osservare come nel 1231 un documento mostra la foce del Mincio situata presso Governolo (Atti e memorie dell'Accademia Virgiliana, vol. 1, parte 1, 1908, pag. 68). Altra conferma viene data dalla «Divina Commedia» (Dante, Inferno canto XX). Vedi anche articolo Antico percorso del Mincio in C. Gobbetti "Passeggiando lungo il Mincio" p. 76 ...



Larino (CB)
http://www.comunelarino.it
http://www.comunelarino.it/index.php/larino/storia

Immagine

L'origine della nostra città è sicuramente anteriore alla fondazione di Roma, come si desume dalle iscrizioni sulle lapidi rinvenute nel corso degli anni e gli studiosi ne identificano la nascita (1200 - 1100 a.c.) ad opera di popoli italici, probabilmente gli etruschi, che identificavano in Ladino d l'Urbs princeps frentanorum, vale a dire la capitale della Frentania.
Con il passare dei secoli questo termine subì modifiche tramutandosi nel nome latino Larinum e in epoca romana fu una città importantissima e dopo la vittoria dei Romani sui Frentani nel 319 a.C., Larino assunse a res publica Larinatium, restando autonoma rispetto alle altre città frentane, per volontà dei vincitori che ne fecero un centro chiave per controllare i Sanniti.
Durante la seconda guerra punica (217-201 a.c) fu teatro di battaglie tra l'esercito di Annibale, accampato nella vicina Gerione, e Fabio Massimo, dittatore a Larino.
Al tempo di Augusto, venne trasferita una colonia militare cluenziana, che pare dette il nome ad una delle famiglie della Frentania, la Cluentia. A questa famiglia appartenne Lucio Cluentio, larinate, che mori nel 89 a.c. nella battaglia di Nola.
A Larino nacque anche Aulo Cluentio, noto per essere difeso da Cicerone nella celebre orazione Pro Cluentio pronunciata nel 66 a.c. Successivamente, dopo la caduta dell'impero romano, la dominazione dell'Italia meridionale ad opera dei Longobardi (VI - X sec d.c.) influenzò la vita di Larino che divenne parte integrante del Ducato di Benevento, conservando una certa autonomia giuridica garantita dalla presenza di un conte.

http://larino-turismo.blogspot.com/2000 ... -oggi.html

La città di Larino è di origine etrusca (???). Gli studiosi ne identificano la fondazione anteriore di circa 500 anni alla quella di Roma (1200-1100 a.C.). Dopo la distruzione della città di Frenter (il suo nome etrusco), la Città fu ricostruita con il nome di Ladinod ( dalla radice lad che ha il significato di signoria o dimora) nome impresso anche sulle sue monete.

Con il passare dei secoli questo termine subì modifiche tramutandosi nel nome latino Larinum ,deformandosi successivamente in Larina ,quindi in Alarino,per raggiungere nel XIX secolo l'attuale forma di Larino.

La Città costituisce un impianto urbano solido ed evoluto già nel IV secolo,testimoni le mura perimetrate di edifici recentemente scoperti.
In epoca romana fu importantissima ,ebbe il foro,le terme,l'anfiteatro che pochissime città potevano vantare.
Durante la seconda guerra punica (217-201 a.C. ) fu teatro di battaglie tra l'esercito di Annibale,che era accampato a Gerione e Fabio Massimo,dittatore a Larino. Al tempo di Augusto ,venne trasferita una colonia militare cluvenziana,che pare dette il nome ad una delle famiglie della Frentania,la Cluentia.
A questa famiglia appartenne Lucio Cluentio larinate,che morì nel 89 a.C .
A Larino nacque anche Aulo Cluentio assurto a notorietà per essere stato difeso da Cicerone (ricordiamo appunto la famosa orazione "Pro Cluentio" pronunciata nel 66 a.C. ).
In epoca longobarda Larino divenne capoluogo di una delle 34 Contee nelle quali fu ripartito il ducato di Benevento.
Oggi questa Città ,è famosa per le testimonianze delle epoche passate, l’anfiteatro e i mosaici romani (d’età romana), i sontuosi palazzi,la Cattedrale di San Pardo, le ville nobiliari e le Chiese, tra cui quella di S. Francesco, mostrano le tracce di una storia millenaria …
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30339
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Lora, Lura, Loira, Leira, Lira, Loreo, Loria, Loreja, La

Messaggioda Berto » dom ott 16, 2016 8:49 pm

Lierza (*Liersa/*Lierxa?)
viewtopic.php?f=45&t=1059

Cfr. co : Lierna sol Lario, ... e Livergon, Liviera, Livensa (Livenza) (???)

Allier
http://it.wikipedia.org/wiki/Allier_(fiume)
L'Allier (in occitano Alèir) è un fiume del centro della Francia, principale affluente della Loira per lunghezza, che ha dato il proprio nome al dipartimento dell'Allier.
???
Anticamente Elaver, il nome viene dal ligure el (albero) + ar (fiume al cui valle è in forma di pianura), con il significato di fiume degli alberi, senza dubbio perché utilizzato nella fluitazione del legname.
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/c ... Allier.JPG

Allia
http://it.wikipedia.org/wiki/Allia
Allia è un piccolo fiume, affluente del Tevere, noto per essere stata sede di una battaglia fra i Romani e i Galli Senoni nel 390 a.C. (o 388 a.C.)


Allia da Albia ???
Albio, labio, Alba, Albia, Albione, Elba, Alpi, alpago, alveo, ...
viewtopic.php?f=45&t=98


cfr. co i kinomi-toponemi françoxi: (???)

Liers
http://fr.wikipedia.org/wiki/Liers
Lierneux
http://fr.wikipedia.org/wiki/Lierneux
Liergues
http://fr.wikipedia.org/wiki/Liergues
Leers
http://fr.wikipedia.org/wiki/Leers
Lier/Lierre
http://fr.wikipedia.org/wiki/Lierre_(Belgique)
Lierschied
http://fr.wikipedia.org/wiki/Lierschied
Leersum
http://fr.wikipedia.org/wiki/Leersum
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30339
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Lora, Lura, Loira, Leira, Lira, Loreo, Loria, Loreja, La

Messaggioda Berto » lun ott 17, 2016 4:26 am

Lerino e Xelarin/Zelarino (??? v. anca Zelo)


Lerin a Torri di Quartesolo
https://it.wikipedia.org/wiki/Torri_di_Quartesolo
Si è ipotizzato che "Lerino" derivi da "Larine", isoletta a fronte della Provenza nella quale sorgeva il cenobio, dedicato a San Martino di Tours, oppure da Larin, da lares (cioè "focolare" o "dei della casa"). Nel 1297 i documenti riportano "Lerinum".

Ixołe de Lerin en França
https://it.wikipedia.org/wiki/Isole_di_Lerino

https://it.wikipedia.org/wiki/Abbazia_di_Lerino
L'isola, già nota dai Romani sotto il nome di Lerina, era disabitata e infestata da serpenti. Onorato d'Arles accompagnato dall'eremita san Caprasio di Lerino, vi fondò un monastero verso l'anno tra la fine del IV e gli inizi del V secolo. Secondo la tradizione, Onorato s'installò sull'isola con l'intenzione di vivere come un eremita, ma fu raggiunto da alcuni discepoli che costituirono una comunità cenobita intorno a lui.

Da metar en łigo storego co Arlexega (tacà Lerin) e Arles en França


https://it.wikipedia.org/wiki/Zelo
Zelo Buon Persico, un comune italiano in provincia di Lodi.
Zelo Surrigone, un comune italiano nella città metropolitana di Milano.
Zelo Foramagno, frazione del comune di Peschiera Borromeo nella città metropolitana di Milano.
Zelo, frazione del comune di Giacciano con Baruchella in provincia di Rovigo.


Zelarino (VE)

Immagine

http://it.wikipedia.org/wiki/Zelarino

Le origini di Zelarino sono assai antiche.
Il toponimo Cilarino viene citato per la prima volta in un documento del 1006 e poi ancora nel XII sec. Secondo Carlo Pezzagna, parroco del paese nell'Ottocento, il toponimo deriverebbe dalla parola rin, variante di rio, cioè "corso d'acqua", corrotto poi in dal rin quindi "località vicino al fiume" (forse il Marzenego); o, ancora, dal germanico zeld o zohl cioè legno, quindi riferibile ad un antico bosco.
Secondo l'Olivieri deriva da cella termine indicante un'unità territoriale o una cappella o un deposito.
Nel 1331 Giovanni di Lussemburgo re di Boemia, figlio di Enrico VII di Lussemburgo, investì Nicolò Foscari "conte di Zelarino". Il suo feudo si estendeva su 400 campi della località oggi denominata, appunto, Contea e il titolo si conservò sino al Settecento. In passato, il suo territorio fu suddiviso nei colmelli di Zelarino, Zelo, Selvanese e la Gatta.
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30339
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Lora, Lura, Loira, Leira, Lira, Loreo, Loria, Loreja, La

Messaggioda Berto » lun ott 17, 2016 6:54 am

Cfr. co:

Loriolo, Orolo, Oriolo

http://it.wikipedia.org/wiki/Orolo
http://it.wikipedia.org/wiki/Oriolo_Romano


Rio, rivo, rivus, rivier, revier, riviera, rivaro, liviera (?), lixiera (?), vivaro (?), varo (Varus/Var), ..., Rielo, Rill, Rana, ...
viewtopic.php?f=45&t=929

https://docs.google.com/file/d/0B_VoBnR ... 1JUFE/edit
Immagine
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30339
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm


Torna a Toponomastega o kinomastega

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron