Lugo, Lugano, Lugana, Lugagnano

Lugo, Lugano, Lugana, Lugagnano

Messaggioda Berto » dom feb 21, 2016 10:35 pm

Lugo, Lugano, Lugana, Lugagnano
viewtopic.php?f=45&t=2229
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 31331
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm


Re: Lugo, Lugano, Lugana, Lugagnano

Messaggioda Berto » dom feb 21, 2016 10:38 pm

Etimoloje “tradisionali e dote” ???

Lugo (Ravena)

http://www.comune.lugo.ra.it
http://it.wikipedia.org/wiki/Lugo_(Italia)

Lugo (Lugh in romagnolo) è un comune italiano di 32.782 abitanti in provincia di Ravenna.
Durante il dominio dell'Esarcato bizantino non si verificarono nella bassa pianura ravennate fenomeni di spopolamento (come si riscontrarono invece nell'area centuriata cesenate e riminese). Nell'Italia bizantina il territorio era organizzato in "fondi" (dal latino ''fundus, podere) e "masse" (un insieme di fondi con almeno una chiesa parrocchiale). Ogni massa comprendeva diversi fundi (poderi), tutti dello stesso proprietario.
La prima testimonianza scritta riguardante il territorio lughese è contenuta in un atto del 782 d.C. In questo documento papa Adriano I, in lotta con gli arcivescovi di Ravenna, rivolgendosi a Carlo Magno quale giudice della controversia, enumerava, tra molti altri, anche un "fondo Cento", di proprietà della sede Apostolica. Tale fondo si identificherebbe con il terreno ove poi risultò tracciata l'attuale via Cento.
In un documento del 18 febbraio 981 sono nominati i fondi di Centum et blancanicum quae sunt in Massa Sancti Hilari. Il fondo Cento, dunque, faceva parte, assieme al fondo Biancanigo, della massa Sancti Hilari. Il territorio in cui oggi si trova il centro di Lugo era ricompreso nella massa. Un documento del 1071 cita un "fondo Stiliano" che, assieme ai due già indicati, faceva parte della massa; in esso esisteva una chiesa con clero officiante.
Un fondo "Lucus" (lucus, luci in latino significa "bosco", anche nell'accezione di "bosco sacro") viene nominato per la prima volta nel 1147, mentre occorre attendere il 1224 per trovare un documento nel quale si parli di "Villa Lugi", che in documenti cronologicamente successivi diventa villa lugi. La pronuncia gutturale delle "g" determina poi l'attuale toponimo.
Nel 1161 Lugo venne data in feudo ai Conti di Cunio dall'imperatore Federico Barbarossa, ma nel 1202 essi dovettero restituirla a Papa Innocenzo III e, per esso, all'Arcivescovo Alberto di Ravenna che vi fece costruire le prime fortificazioni, incorporate, poi, nell'attuale Rocca. In questo periodo Lugo si evolve da "villa" a "castrum", cioè a centro fortificato. Diventa così sede del contado subuts Stratam (ovvero a settentrione della Via Emilia, allora denominata "Strada romana"), comprendente tutti castelli circostanti. Nel 1278 Lugo, insieme a tutta la Romagna, passò sotto la diretta sovranità papale. Nel Basso Medioevo riprese il popolamento del territorio. I campi furono bonificati dalle acque e la rete ortogonale di romana memoria fu ricostruita, partendo da ciò che era sopravvissuto: in alcune zone più elevate, infatti, l'antico disegno centuriale non si era cancellato del tutto.


Lugo (Iberia)

http://it.wikipedia.org/wiki/Lugo_(Spagna)
Lugo è un comune spagnolo di 96.678 abitanti situato nella comunità autonoma della Galizia.
La città fu fondata dai romani tra il 26 e il 12 a.C. in onore di Augusto; da qui il nome originale di Lucus Augusti.
Inizialmente era un accampamento militare e poi si trasformò in una delle tre capitali amministrative della Gallaecia, la provincia romana che occupava il nord-ovest della penisola iberica (le altre due erano Braga e Astorga). Fondata con il nome di Lucus Augusti, dalla parola latina lucus, luci che significa "bosco sacro" (secondo interpretazioni recenti "il bosco parzialmente illuminato ove si compivano i sacrifici").
Secondo altri studiosi il toponimo di Lugo potrebbe derivare dal nome di una divinità celtica, lugh ("figlio del Sole"), che richiamerebbe tuttavia lo stesso significato della parola latina lux, lucis ("luce"), dalla comune radice protoindoeuropea leuk ("luminosità").


Lugano
http://it.wikipedia.org/wiki/Lugano

Sull'origine del toponimo Lugano vi sono diverse teorie:
dal nome del dio celtico Lug, protettore delle acque
dal latino "lucus", bosco, selva
dall'acronimo della "Legio V (quinta) Gaunica Auxiliares", una legione ausiliaria dell'impero romano, da cui sarebbe derivato poi anche lo stemma della città, tuttavia la ricerca filologica più aggiornata la ritiene cervellotica e destituita di ogni fondamento.
dal latino medioevale "Lakvannus", ovvero abitanti sul lago.



Lugana (Sirmione)
...



Lugagnano (Verona)

http://it.wikipedia.org/wiki/Lugagnano
Anche delle origini del nome si conosce poco, data anche la sua rarità: esistono, oltre a questo paese, anche Lugagnano Val d'Arda e Cassinetta di Lugagnano, mentre hanno toponimi simili Lughignano, Lugugnana e Lucugnano, dall'etimologia però diversa.

Sono varie le ipotesi sull'origine del toponimo Lugagnano:

da lucus Jani, cioè bosco e radura dedicate a Giano, divinità latina di cui però non si è riscontrato il culto nel veronese;
da lucus Anneianus, cioè bosco e radura dedicate ad Anneio, versione accettata dal comune di Lugagnano Val d'Arda;
da lucanianus, derivato da Lucanus anu, cioè possedimento di Lucano o delle gens lucana, versione più probabile, ed accettata anche da Cassinetta di Lugagnano;
da lucanica, traducibile in "terra delle lugàneghe", salsicce di maiale tipiche del Veneto e della Lombardia, ma questa ipotesi appare piuttosto ridicola.


Lugagnano (Piaçensa)
http://it.wikipedia.org/wiki/Lugagnano_Val_d'Arda
Lugagnano Val d'Arda (Lügagnan in dialetto piacentino) è un comune italiano di 4.330 abitanti della provincia di Piacenza. È situato lungo il corso del torrente Arda.

Il toponimo Lugagnano deriva da “locus Anneianus”, ovvero il bosco e la radura sacra di Anneio o dei Galli anani che popolavano queste zone. Il più antico riferimento a Lugagnano Val d’Arda si trova in un atto dell’884 d.C. La storia medievale è certamente legata alle vicende di Castell'Arquato e ai feudatari guelfi e ghibellini che a turno regnarono in queste zone. Le più recenti vicende vedono nel 1743 la cessione del territorio piacentino al Regno di Sardegna alleato di Maria Teresa d'Austria. Il trattato di Aquisgrana del 1748 lo restituisce al Ducato di Parma e Piacenza. Nel 1816 il Ducato viene assegnato a Maria Luigia d'Austria che, in visita agli scavi di Velleia, sosterà a Lugagnano nel Palazzo Gandolfi, attuale sede del Municipio.


Etimoloje UTET

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... go-428.jpg


???

Dixonaro de la lengoa gala:

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... us-210.jpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 31331
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Lugo, Lugano, Lugana, Lugagnano

Messaggioda Berto » dom feb 21, 2016 10:40 pm

Xe pì sensà sta etimołoja kive:

Pałù (pałua, palude, paduła)
viewtopic.php?f=44&t=2220

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... olexie.jpg


Paluan, Palugana, Palugara

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... lugara.jpg



Etimołoje del filologo Xane Semeran

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... ea-Leo.jpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 31331
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Lugo, Lugano, Lugana, Lugagnano

Messaggioda Berto » dom feb 21, 2016 10:42 pm

Lutrano, Luton, Lutezia, Luxasia/Lusatia, Luxia, Lusitania
viewtopic.php?f=45&t=2228
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 31331
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Lugo, Lugano, Lugana, Lugagnano

Messaggioda Berto » dom feb 21, 2016 11:22 pm

Xonto:

Lugan
https://it.wikipedia.org/wiki/Lugan_%28Tarn%29
Lugan è un comune francese di 442 abitanti situato nel dipartimento del Tarn nella regione del Midi-Pirenei.
https://fr.wikipedia.org/wiki/Lugan_%28Tarn%29

Lugan
https://it.wikipedia.org/wiki/Lugan_%28Aveyron%29
Lugan è un comune francese di 344 abitanti situato nel dipartimento dell'Aveyron nella regione del Midi-Pirenei.
https://fr.wikipedia.org/wiki/Lugan_%28Aveyron%29
Le nom de Lugan est d'origine celte. Cela pouvait signifier lueur ou source. À l'époque carolingienne, Lugan s'appelait Luganium, il était le siège de la Vicaria Luganiensis.


Paługheto
I Misteri della Torbiera del Palughetto
http://www.prolocofregona.it/i-misteri- ... palughetto
http://italia.indettaglio.it/ita/veneto ... hetto.html

Malga Palughet
http://www.infodolomiti.it/dormire-e-ma ... 32-l1.html
Malga Palughet (1257 m) è situata sulla piana di Cajada, ai piedi dell’omonima foresta e all'interno del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, in comune di Longarone.
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 31331
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm


Torna a Toponomastega o kinomastega

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite