Veneti endependentisti ? ke łi prefarise ła łengoa tałiana

Veneti endependentisti ? ke łi prefarise ła łengoa tałiana

Messaggioda Berto » lun mag 05, 2014 9:00 am

Veneti endependentisti ? ke łi prefarise ła łengoa tałiana a coeła veneta
viewtopic.php?f=161&t=824


No gavì da preocouparve valtri tałiani, pensè a coanto mal ke łi xe ciapà i pori veneti ke łi vol l'endependensa da valtri e ke ente ła so tera veneta a se dopare anca ła so łengoa veneta e coanti fanfaroni "ke a o k'a o cà" ghè tra de lori:
łi xe lori meni ke łi sprèsa par primi ła so łengoa prefarendoghe coełe tałiana e latina speçalmente i profasori, łi avogadori, łi jornałari, łi połedeganti, łi caregari, łi previ, coełi ke ancor deso łi crede ke ła łengoa veneta ła rive dal latin e magari en piàsa łi se profesa canpioni difensori de ła łengoa veneta, ke oror de xente;
dapò tuti anseme no łi xe gnanca boni de far kel stado tałian e ła cexa catołega łe gapie creansa par ła nostra łengoa veneta e łi pretandaria anca de poderse far endependenti, ke pori ensemenii ke łi xe!


Mi credo ke łi sipia tuti de łi gran gnorantoni e dapò anca dei soço-rasisti parké łi xe łuri par primi a considerar ła łengoa veneta na łengoa sotana, bàsa, enferior, endegna, bruta da verghene vargogna e da no dopararla e dapò tanti łi ga ła "furbisia" par darse aria da veri veneti, de parlar de ła łengoa veneta doparando coeła tałiana.



Si kì łi xe łi siti veneti de łi endependentisti e tuti en łengoa tałiana, na vargogna!

Co łi pensa e crede de far "coultura" (coltura + cultura) łi dopara el tałian anvençe del veneto.

Vivere Veneto
http://vivereveneto.com

Plebiscito.eu
http://www.plebiscito.eu

Indipendenza Veneta
http://www.indipendenzaveneta.com

Veneti Indipendenti
http://www.venetindipendenti.com

Veneto Stato
http://www.veneto-stato.eu

Veneto Libero
https://www.facebook.com/DOLOVENETO.BLOGSPOT

Lucio Chiavegato
https://www.facebook.com/lucio.chiavegato?fref=nf

Il Veneto Decida
http://www.ilvenetodecida.com

Europa Veneta
http://www.europaveneta.org/prima%20pagina.html

Liga Repubblica Veneta
http://ligavenetarepubblica.org

Ettore Beggiato
http://www.ettorebeggiato.org

LIFE
http://www.life.it

Xoventù Independentista
http://www.xoventu.org

Anca el nostro Enso Trentin, mai kel scriva na paroła en łengoa veneta:
http://www.lindipendenza.com/indipenden ... n-conviene

Anca sti kì de coaderni veneti lì dopara lomè kel tałian:
https://sites.google.com/site/quaderniv ... nza-etnica

Franco Roketa (Rocchetta)
...

Veneto Serenisimo Goerno o Warno
http://www.serenissimogoverno.eu

======================================================================================================================================

Anca coeło de Raixe Venete el ga parlopì articołi en łengoa tałiana, ma almanco el ga tuti i botoni scriti en veneto e coalke toko scrito en łengoa veneta come el jornal RaixeVenete, anca se łi dopara on veneto mexo tałianexà par farse capir da tuti e par no parer màsa “fora o estremisti” e łi xe dependenti en tuto e par tuto dal tałian e dal latin:
http://www.raixevenete.com
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Veneti endependentisti ? ke łi prefarise ła łengoa tałiana

Messaggioda Berto » lun mag 05, 2014 10:36 am

La lingua veneta è riconosciuta anche dall’ONU

http://www.lindipendenza.com/la-lingua- ... he-dallonu


L’Ufficio dell’Alto Commissario per i Diritti Umani delle Nazioni Unite ha dato un primo importante riconoscimento internazionale alla lingua veneta. E’ stata infatti inserita sul sito internet dell’Onu la versione in veneto della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

Nella pagina illustrativa di questa nuova versione si afferma che il veneto è parlato da 2 milioni e 180mila persone in Italia e complessivamente nel mondo da 6 milioni e 230mila individui.

Vengono anche indicati i territori dove questa lingua è maggiormente usata. Si parla della Venezia Euganea, ma anche del Trentino, del Friuli orientale, di Trieste e della provincia di Gorizia, poi si citano Slovenia, Croazia e Brasile come Paesi dove esistono significative presenze di persone che si esprimono in veneto.
L’inserimento della versione veneta della Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo rappresenta un importante tassello nello sforzo del Governo Nasionae Veneto, presieduto da Gabriele de Pieri, di ottenere per il Popolo Veneto una rappresentanza ufficiale all’Onu.

Il sito dell’Alto Commissario nel quale si può consultare il Pdf con la traduzione in veneto del documento Onu è il seguente: CLICCA QUI

http://www.ohchr.org/EN/UDHR/Pages/Lang ... LangID=vec

FONTE ORIGINALE: http://treviso24.tv


Beh no xe gnente vero ke ła xe sta recognosesta da l’ONU, el sito de l’ONU el ga senpliçemente ciapà el docomento ke ghe xe rivà e meso sol so sito web.
Ła funsion/mision de l’ONU no łe coeła de recognosar łe łengoe.
[*]


El rasixmo de l'ONU contro i veneti
viewtopic.php?f=25&t=846
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Veneti endependentisti ? ke łi prefarise ła łengoa tałiana

Messaggioda Berto » lun mag 05, 2014 9:50 pm

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... ardi-2.jpg

Immagine

Le orixeni pristorego-storeghe de łe łengoe dite diałeti e caouxa de ła vargogna
https://docs.google.com/file/d/0B_VoBnR ... JPY00/edit
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Veneti endependentisti ? ke łi prefarise ła łengoa tałiana

Messaggioda Sixara » mar mag 06, 2014 9:35 am

Berto ha scritto:Anca coeło de Raixe Venete el ga parlopì articołi en łengoa tałiana, ma almanco el ga tuti i botoni scriti en veneto e coalke toko scrito en łengoa veneta come el jornal RaixeVenete, anca se łi dopara on veneto mexo tałianexà par farse capir da tuti e par no parer màsa “fora o estremisti” e łi xe dependenti en tuto e par tuto dal tałian e dal latin:

:mrgreen:
Cari indipendentisti mi sentirei di dire che la vera Rivoluzione inizia dalla lingua. Parké co la lengoa te pensi e sa te pensi na roba te na lengoa nò senpre la te vien fòra uguale-uguale te naltra. :)
Avatar utente
Sixara
 
Messaggi: 1764
Iscritto il: dom nov 24, 2013 11:44 pm

Veneti endependentisti ? ke łi prefarise ła łengoa tałiana

Messaggioda Berto » mar mag 06, 2014 2:30 pm

Sixara ha scritto:
Berto ha scritto:Anca coeło de Raixe Venete el ga parlopì articołi en łengoa tałiana, ma almanco el ga tuti i botoni scriti en veneto e coalke toko scrito en łengoa veneta come el jornal RaixeVenete, anca se łi dopara on veneto mexo tałianexà par farse capir da tuti e par no parer màsa “fora o estremisti” e łi xe dependenti en tuto e par tuto dal tałian e dal latin:

:mrgreen:
Cari indipendentisti mi sentirei di dire che la vera Rivoluzione inizia dalla lingua. Parké co la lengoa te pensi e sa te pensi na roba te na lengoa nò senpre la te vien fòra uguale-uguale te naltra. :)


Gràsie Sixara, ogni tanto te me dè on momon, on bonbon, on contentin, na mentina, on ciucio, on deo.

Ła rede de łi łighi de senso, de moti, de organega, ła xe difarente se te ve a pescar ente ła łengoa ke ła vien fora da na fonte pì lonsi da ł’enfloensa de łi media, de ła scoła, de ła xledradura o łeteradura, de coel ke tanti łi crede esar coultura o Coultura Alta e là te pol crear co ła to łengoa sensa dover copiar da łi modełi del tałian, del łatin e de łe altre łengoe outopee e al memo te pol anca sernir tra tuti sti modełi ke staltre łengoe łe te ofre e provar coel ke va mejo o ke ghe sta ben co ła tua ke ghe xe armonego ke ben se presta e se spoxa.
Sperimentar, far espariensa co ła to lengoa, provar e reprovar, crivełar e tamixar, tesar, entreçar, cuxir, fiłar.
Mi a no go na gran cognosensa e famejansa co łe łengoe ouropee e prasiò a so tanto lemetà, se ghe fuse altri co ła me mema edea ma ke łi cognosese ben el françoxo, l’angrexe, el todesco, el xlavo, el latin el baltego, el grego e varianse locałi ... se podaria farghe far on mucio de progresi a ła nostra łengoa veneta.


A ghe vorave on bon atlante lengoestego ouropeo.
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Veneti endependentisti ? ke łi prefarise ła łengoa tałiana

Messaggioda Sixara » mer mag 07, 2014 10:11 am

Berto ha scritto:Sperimentar, far espariensa co ła to lengoa, provar e reprovar, crivełar e tamixar, tesar, entreçar, cuxir, fiłar.

Si, propio cusì. Mi a so propio drio farla sta esperientsa cuà de xmisiare tuto ma de le volte la me dà le vertijni. No xe fàsie de robaltare tuto, tuti i skemi mentali ca te te sì costruio col tenpo. A ghe vòe corajo.. o anca in-cosienza.
Ma gnanca tanto po': naltri de LS dovarìsimo farlo propio, pa la nostra formazion profesionale. De metare in moto le lengoe ca savemo e insegnemo naltri par primi, a vojo dire. Ma l è fadiga , te lo sè. :)
Avatar utente
Sixara
 
Messaggi: 1764
Iscritto il: dom nov 24, 2013 11:44 pm

Veneti endependentisti ? ke łi prefarise ła łengoa tałiana

Messaggioda Berto » dom mag 25, 2014 8:06 am

Elezioni, appello ai candidati veneti: difendete la nostra cultura

http://www.lindipendenza.com/elezioni-a ... ra-cultura

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Il 25 Maggio si va a votare per le elezioni Europee, ma anche per rinnovare molti consigli comunali delle cittadine venete, quindi moltissime persone in questi ultimi giorni frenetici di campagna elettorale si stanno impegnando per portare voti per questa o quella lista, o a caccia di preferenze per cercare di essere eletti.
Ma in tutta questa frenesia vi chiediamo di fermarvi un attimo a riflettere se parlate mai di storia cultura e lingua Veneta, insomma delle nostre radici o per essere ancora più chiari del nostro vero essere. Appunto in questi tempi, i temi a cui ho fatto riferimento sopra assumono un importanza determinante per il nostro futuro, sempre più siamo a contatto con altre culture, altri stili di vita, altre storie che chiaramente ci fanno vacillare e ci rendono deboli, mettendo a repentaglio quella fragile stabilità sociale che fatichiamo sempre più a mantenere.

SEMO NA NASIONLe reazioni possono essere varie, da quella più intransigente a quella più libertina, ma la migliore, più duratura e meno costosa è quella di rendere consapevole il nostro popolo dei propri valori, delle proprie origini, della propria storia, cultura e lingua, far capire loro che bisogna essere fieri di essere Veneti.
Sia chiaro parlo di recuperare quei valori che molto spesso l’italia stessa ci ha fatto dimenticare, come la semplice disponibilità a servire bene la cosa pubblica, a mettere al centro della vita politica il bene comune e non il vantaggio particolare o peggio clientelare, in perfetto italian style. In questo vi invito chiaramente a studiare come funzionava il servizio politico durante la Repubblica Veneta.
Quindi per recuperare tutto questo e per far fronte alle notevoli prove che ci aspettano, dobbiamo essere in grado di attenderle saldi e fieri dei nostri valori. Visto che quello che ha portato l’italia unita non c’è nulla di cui andare orgogliosi, allora dobbiamo mettere al centro un serio programma di riscoperta dei valori tipicamente veneti, che sono strettamente collegati alla valorizzazione della nostra storia e cultura.
Così mi appello a voi che sarete eletti in questo o quel consesso, aprite i libri per aprire la mente, usate la vostra posizione politica per dare la stessa possibilità di conoscenza e di riscoperta al popolo veneto, come ad esempio far studiare la storia e lingua veneta nelle scuole o avviare la riscoperta delle tradizioni locali.

Avete la possibilità di far conoscere ai veneti un’altra storia, la loro storia, profondamente diversa da quella raccontata nelle scuole fino ad ora, ma tutto può cambiare e voi potete anzi dovete contribuire a farlo.

Mattia Giolo
Raixe Venete Veneto Nostro
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Veneti endependentisti ? ke łi prefarise ła łengoa tałiana

Messaggioda Berto » ven lug 11, 2014 10:06 pm

Pecà ke tra i veneti ke se bate par ła łengoa veneta ghe sipia anca coełi ke co nase el so so primo fioło łi lo nunsia al mondo doparando ła łengoa tałiana:

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... -leone.jpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Veneti endependentisti ? ke łi prefarise ła łengoa tałiana

Messaggioda Berto » sab set 13, 2014 6:14 pm

Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Veneti endependentisti ? ke łi prefarise ła łengoa tałiana

Messaggioda Berto » mar ott 07, 2014 8:35 pm

Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37392
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Prossimo

Torna a Storia de la łengoa veneta e de łe so varianse

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron