Ensemense, falbarie, mitomanie e enpreçixion sora i veneti

Ensemense, falbarie, mitomanie e enpreçixion sora i veneti

Messaggioda Berto » lun dic 12, 2016 8:29 am

Ensemense, falbarie, stupidese, mitomanie e enpreçixion sora i veneti
viewtopic.php?f=176&t=2438
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 33964
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Ensemense, falbarie, mitomanie e enpreçixion sora i veneti

Messaggioda Berto » lun dic 12, 2016 8:30 am

https://www.facebook.com/leonardo.talma ... 1614129776

Pochi Veneti sanno che… come civiltà la loro è più antica di quella romana (combatterono a fianco dei Troiani contro i Greci – descritti nell’Iliade – “Roma” e gli “Etruschi” all’epoca non esistevano) .

Pochi Veneti sanno che… il famoso Villaggio della Bretagna che i Romani non riuscivano a conquistare, era un villaggio Veneto (Giulio Cesare – De bello gallico libro II).

Pochi Veneti sanno che… a scrivere la storia di Roma fu un Veneto, Tito Livio.

Pochi Veneti sanno che… la vittoria dei Romani contro Annibale fu per merito dei soldati Veneti.

Pochi Veneti sanno che… i Veneti hanno salvato Roma per ben tre volte – due volte contro i galli e la terza nella loro guerra civile

Pochi Veneti sanno che… che la prima nave con i cannoni ai lati (Galeazza) fu una loro invenzione.

Pochi Veneti sanno che… che il simbolo “@” fu inventato da loro nel XI° secolo per questioni commerciali (simbolo per arrivo delle navi commerciali)

Pochi Veneti sanno che… che a Treviso si trova il testo più antico al mondo di algebra, “l’Abaco”.

Pochi Veneti sanno che… il gioco del calcio veniva praticato nel territorio della Serenissima già dal XV° secolo e che esisteva un vero e proprio campionato.

Pochi Veneti sanno che… il gioco del Tennis Veniva praticato nel territorio della Serenissima già dal XV° secolo.

Pochi Veneti sanno che… i fratelli Zen scoprirono l’America prima di Colombo, e che quest’ultimo arrivò in America grazie ad una copia di mappe Venete (nel 1350)

Pochi Veneti sanno che… Elena Cornaro nasce nel 1646 e fu la prima donna laureata al mondo.

Pochi Veneti sanno che… Il canale di Suez fu progettato da loro nel XVII° secolo.

Pochi Veneti sanno che… la costituzione e la giustizia USA hanno copiato le leggi della Serenissima – Benjamin Franklin si intrattenne a Venezia per quasi un anno.

Pochi Veneti sanno che… il primo orologio a ingranaggi fu fatto a Padova.

Pochi Veneti sanno che… Salieri è Veneto.

Pochi Veneti sanno che… il pianoforte fu inventato a Vicenza nel XVIII° secolo.

Pochi Veneti sanno che… la parola più diffusa al modo, “ciao” è Veneta.

Pochi Veneti sanno che… “Schiavoni” erano dei soldati Dalmati e Istriani a servizio dei Veneti.

Pochi Veneti sanno che… la Repubblica Veneta è durata per 1100 anni.

Pochi Veneti sanno che… l’Istria e la Dalmazia erano Venete.

Pochi Veneti sanno che… Cipro si chiamava Famagosta, ed era Veneta.

Pochi Veneti sanno che… Pietroburgo fu fatta da due architetti Veneti e costruita da mestranze Venete.

Pochi Veneti sanno che… nel 1866 diventarono italiani con l’imbroglio del referendum farsa.

Pochi Veneti sanno che… nel Congresso di Vienna del 1815 furono svenduti all’Austria.

Pochi Veneti sanno che… che l’inizio dei lori mali fu la nascita del nano corso chiamato Napoleone Bonaparte.

Pochi Veneti sanno che… che il primostato al mondo ad abolire la schiavitù, ufficialmente, fu la Serenissima nel XVI° secolo.

Pochi Veneti sanno che… la storia del “Fornaretto di Venezia” fu una balla inventata dai Francesi nel1797 per giustificare la guerra contro la Repubblica Veneta.

Pochi Veneti sanno che… Galileo Galilei per scappare all’inquisizione si rifugiò in Veneto.

Pochi Veneti sanno che… il Santo patrono è San Marco.

Pochi Veneti sanno che… la parola Veneto, vuol dire popolo mite.

Pochi Veneti sanno che… più grandi artisti erano Veneti (Tiziano, Palma il Vecchio, Giorgione, Canaletto, Tintoretto, Bellini, Mantegna, Palladio, Veronese, Canova…ci vorrebbe un libro per elencarli tutti).

Pochi Veneti sanno che… le campane suonano a mezzogiorno per la vittoria dei Veneti contro i Turchi nella battaglia di Lepanto del 7 ottobre 1571, dove si fermò l’avanzata islamica verso l’Europa.

Pochi Veneti sanno che… il famoso “Galateo” fu scritto nell’abbazia di San Eustachio del Montello a Treviso.

Pochi veneti sanno che il vicentino Federico Faggin (Vicentino) ha inventato il processore per i computers.

Pochi Veneti sanno che… hanno una vera cultura millenaria.
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 33964
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Ensemense, falbarie, mitomanie e enpreçixion sora i veneti

Messaggioda Berto » lun dic 12, 2016 8:34 am

Le me creteghe:

1) No savemo ke łigo k'a ghe sipia stà tra i "veneti" de ła Bretagna e i "veneti" del Veneto a parte sta somejansa de nome;
2) no se sa se i veneti łi sipia pì veci dei romani e de łi etruski, anca parké ła lejenda ła conta ke i romani łi ga cofà avo Enea eroe contenporaneo de Antenore e łi etruski łi pol esar ancora pì veci de i veneti;
3) ente l'ara veneta no ghe jera lomè i veneti ma anca łi ognagni/eoganei, i çelti, i reti, łi istri, ... le xenti venete łe xe on xmisioto;
4) no xe vero ke l nome veneti vol dire "miti", sta etimołoja lè na pura envension;
5) no xe vero ke ła Repiovega veneta a domegno venesian ła xe durasta 1100 ani; parké i primi secołi de l'ara veneto lagounar endependente da Bixansio łi jera na monarkia e no na repiovega, ła repiovega "venesiana ke na 'olta la gheva altri nomi" ła scuminsia col periodo comounal;
6) no xe vero ke ła costitusion 'meregana ła xe copià da coeła venesiana;
7) l'Istria e ła Dalmasia łe jera domegni venesiani ma no łe xe mai stà venete "vere tere venete" come el Veneto;
8) Çipro no ła xe mai stà "veneta", ła xe stà lomè domegno de ła Repiovega veneto-venesiana; i çiprioti no łi xera e no łi xe veneti;
9) no xe vero ke ła paroła pì difuxa al mondo łè "ciao", forse lè "ok";
10) no xe vero ke ła colpa del termene de ła Repiovega Venesiana lè stà de Napołeon, łe colpe e caouxe łe xe pì de ona e tra de coeste ghè ła responsabełetà dei venesiani ke no łi ga xlargà la soranedà veneta a tuti i veneti de tera e ke łi se gà cała łe braghe co Napołeon, da viłi;
11) no xe vero ke ente 1866 i veneti łi xe stà trufà, ła trufa łè l'edea resorxemental ke anca i veneti łi ga fato sua e sostegnesto sperando de ndar a star mejo, dapò Napoleon e l'Aostria, anvençe par so e nostra sfiga li xe ndà en pexo;
12) łi orołoj a engranaj no se sa ben endoe ca łi sipia nati par prima;
13) no se sa ben endoe ca sipia sta fato el primo pianoforte ke lè na na progresion del claviçenbało; ła storia ła conta kel primo pianoforte łè sta fato da on pavan a ła corte dei Mediçi en Tuscarina;
14) el Canal de Sues no lè sta fato da on veneto;
15) anca sta fisasion co Troia e Roma ła xe endexe de na scarsa cosiensa de ła purpia storia vera e de ła suditansa cultural da ła storia de łi altri come i greghi e i romani;
16) sora ła descoverta de ła Merega fata da i fradełi Xen, saria da dir ke forse a descoverxarla par primi a xe stasti i vikinghi;
17) so l'abołision de ła sciavetù a Venesia entel X secoło a go łi me dubi;

... e me fermo pa'l momento

Anca i romani łi jera on xmisioto de latini co Enea, sabini, sabełi, etruski, osco-unbri, VENETULANI, migranti vari; i primi re de Roma łi jera etruski cofà i primi cai de la venesia de mar łi era dux/doxi/duki bixantini: Paoluccio Anafesto el jera on grego bixantin.
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 33964
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Ensemense, falbarie, mitomanie e enpreçixion sora i veneti

Messaggioda Berto » lun dic 12, 2016 8:35 am

1) No savemo ke łigo k'a ghe sipia stà tra i "veneti" de ła Bretagna e i "veneti" del Veneto a parte sta somejansa de nome:

Veneto:etimoloja, xenetega e storia
viewtopic.php?f=134&t=24

Pristoria e raixe ouropee e axiateghe de łe xenti venete - miłara e miłara de ani (miłegni e secołi ougagni e veneto-veneteghi)
viewforum.php?f=134

Arkeołoghia/arkeołoja de l'ara veneta (ła ‘gnoransa e łe falbarie o menxogne de l’arkeołoja nasionałista tałiana)
viewforum.php?f=43

Łi barbari romani: çeveltà e ençeveltà, masacri e rexistense
viewtopic.php?f=111&t=574


El masacro e ła rexistensa dei Veneti de ła Bretagna
viewtopic.php?f=110&t=372

http://it.wikipedia.org/wiki/Veneti_(Celti)

La popolazione celtica dei Veneti abitava la zona del Morbihan, in Bretagna (all'epoca parte della Gallia).

La loro città più famosa (probabilmente la loro capitale) era Darioritum (oggi nota come Vannes), menzionata nella Geografia di Tolomeo.

« I Veneti sono il popolo che, lungo tutta la costa marittima, gode di maggior prestigio in assoluto, sia perché possiedono molte navi, con le quali, di solito, fanno rotta verso la Britannia, sia in quanto nella scienza e pratica della navigazione superano tutti gli altri, sia ancora perché, in quel mare molto tempestoso e aperto, pochi sono i porti della costa e tutti sottoposti al loro controllo, per cui quasi tutti i naviganti abituali di quelle acque versano loro tributi.. »
(Giulio Cesare: de bello Gallico, III, 8)

I Veneti furono una grande ed influente potenza marittima e commerciale. Avevano una forte organizzazione ed erano probabilmente dotati di un Senato.

Avevano un'importante flotta per commerciare con le Isole britanniche e l'Italia, da cui diffusero il vino e l'olio, (che i Romani avevano impiantato in Armorica da Bordeaux ???) nell'Armorica stessa e nella Britannia partendo da Vannes e dall'attuale regione del Malouine, in particolare a Hengistbury Head (non lontano da Bournemouth nel Dorset attuale) e contemporaneamente vendendo tra l'altro prodotti salati, salumeria che erano ben conosciuti ed apprezzati a Roma, nonché stagno, piombo e rame provenienti dalla grande isola.

Più a sud dell'Armorica c'erano i Namneti, stanziati nella foce della Loira e che diedero il loro nome alla città di Nantes.
I Namneti erano chiamati Sanniti da Strabone e da Tolomeo (Giulio Cesare, de bello Gallico, II, c-8).
I Namneti furono per molto tempo semplicemente una tribù dei Veneti.
« I Pictoni erano ostili ai Veneti come si può dedurre dalla loro alleanza con il proconsole Giulio Cesare nella sua prima campagna e dalle navi costruite o fornite ai Romani da parte loro, dei Santoni a da altri popoli gallici per facilitare la rovina del Veneti. »
(Cesare, de B. G., VIII e III, 11)

Nel 56 a.C. le navi di Cesare fornite dagli altri popoli gallici distrussero la flotta veneta nella battaglia del Morbihan.
Il parlamento fu passato per le armi e le donne ed i bambini venduti in schiavitù.
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 33964
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Ensemense, falbarie, mitomanie e enpreçixion sora i veneti

Messaggioda Berto » lun dic 12, 2016 8:38 am

2) no se sa se i veneti łi sipia pì veci dei romani e de łi etruski, anca parké ła lejenda ła conta ke i romani łi ga cofà avo Enea eroe contenporaneo de Antenore e łi etruski łi pol esar ancora pì veci de i veneti:

Veneto:etimoloja, xenetega e storia
viewtopic.php?f=134&t=24

Xenti de l'ara veneta
viewforum.php?f=195

Pristoria e raixe ouropee e axiateghe de łe xenti venete - miłara e miłara de ani (miłegni e secołi ougagni e veneto-veneteghi)
viewforum.php?f=134

Arkeołoghia/arkeołoja de l'ara veneta (ła ‘gnoransa e łe falbarie o menxogne de l’arkeołoja nasionałista tałiana)
viewforum.php?f=43
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 33964
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Ensemense, falbarie, mitomanie e enpreçixion sora i veneti

Messaggioda Berto » lun dic 12, 2016 8:38 am

3) ente l'ara veneta no ghe jera lomè i veneti ma anca łi ognagni/eoganei, i çelti, i reti, łi istri, ... le xenti venete łe xe on xmisioto:

Xenti de l'ara veneta
viewforum.php?f=195

Pristoria e raixe ouropee e axiateghe de łe xenti venete - miłara e miłara de ani (miłegni e secołi ougagni e veneto-veneteghi)
viewforum.php?f=134

Arkeołoghia/arkeołoja de l'ara veneta (ła ‘gnoransa e łe falbarie o menxogne de l’arkeołoja nasionałista tałiana)
viewforum.php?f=43
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 33964
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Ensemense, falbarie, mitomanie e enpreçixion sora i veneti

Messaggioda Berto » lun dic 12, 2016 8:38 am

4) no xe vero ke l nome veneti vol dire "miti", sta etimołoja lè na pura envension:

Veneto:etimoloja, xenetega e storia
viewtopic.php?f=134&t=24
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 33964
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Ensemense, falbarie, mitomanie e enpreçixion sora i veneti

Messaggioda Berto » lun dic 12, 2016 8:38 am

5) no xe vero ke ła Repiovega veneta a domegno venesian ła xe durasta 1100 ani; parké i primi secołi de l'ara veneto lagounar endependente da Bixansio łi jera na monarkia e no na repiovega, ła repiovega "venesiana ke na 'olta la gheva altri nomi" ła scuminsia col periodo comounal:


El stado veneto a domegnansa venesiana
viewtopic.php?f=184&t=1416

Duki e doxi/dogi (ducati e dogado - dux e duce)
viewtopic.php?f=49&t=1201

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... ta-oro.jpg

I Doxi venesiani
viewtopic.php?f=179&t=1337

Duki o doxi longobardi e doxi o duki bixantin-venesiani e veneto-venesiani ente ƚa tera veneta
viewtopic.php?f=49&t=1201
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 33964
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Ensemense, falbarie, mitomanie e enpreçixion sora i veneti

Messaggioda Berto » lun dic 12, 2016 8:38 am

6) no xe vero ke ła costitusion 'meregana ła xe copià da coeła venesiana:

La foła ke ła Serenisima ła gapie ispirà ła Costitusion Meregana
viewtopic.php?f=148&t=2405
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 33964
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Ensemense, falbarie, mitomanie e enpreçixion sora i veneti

Messaggioda Berto » lun dic 12, 2016 8:39 am

7) l'Istria e ła Dalmasia łe jera domegni venesiani ma no łe xe mai stà venete "vere tere venete" come el Veneto:

No tuti łi domegni venesiani łi jera tera veneta
viewtopic.php?f=137&t=2184

Sta kì no lè ła Pàrea Veneta
https://www.facebook.com/alberto.pento/ ... 1910766097

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... enezia.png

Le coste istriana, dalmata, montenegrina, albanexe, Candia, Çipro, ..., łe xe stà tuti domegni o posedimenti venesiani ma no łe jera tera venete ... ancó naltri veneti no podemo revendegar gnaona de ste tere come nostre, come venete.
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 33964
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Prossimo

Torna a Falsità, manipolazioni e imprecisioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite