El sito dei xloeni so i veneteghi

El sito dei xloeni so i veneteghi

Messaggioda Berto » mar dic 02, 2014 2:33 pm

Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30339
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: El sito dei xloeni so i veneteghi

Messaggioda Berto » mar dic 02, 2014 2:50 pm

Anca l'India de l'Indo la vien liga a l'etnego Veneti: ???

http://www.carantha.com/vindija___vindia.htm

Immagine

India
http://it.wikipedia.org/wiki/India
Il nome India deriva dal Indo Tabandalese, che deriva dalla parola persiana Indù, dal sanscrito Sindhu, la storica denominazione locale per il fiume Indo. Gli antichi Greci si riferivano agli indiani con il termine Indoi (Ινδοί), il popolo dell'Indo. Nella Costituzione indiana, e anche nell'uso comune di varie lingue indiane, ci si riferisce all'India anche con il termine di Bharat, anch'esso nome ufficiale con pari status. L'Hindustan, che in persiano significa "Terra degli indù", storicamente è in riferimento al nord dell'India, ma saltuariamente è usato come sinonimo per l'intero paese.

Indo
http://it.wikipedia.org/wiki/Indo
L'Indo (hindi e sanscrito: सिन्धु Sindhu; urdu: سندھ Sindh; sindhi: سنڌو Sindhu; punjabi (Shahmukhi: سندھ, Gurmukhi: ਸਿੰਧੂ) Sindhu; persiano: indù حندو; pashtu: Abasin آباسن "Padre dei Fiumi"; tibetano: Sengge Chu; cinese:印度Yìndù; greco: Ινδός Indos) è il più lungo e importante fiume del Pakistan. È il più lungo fiume del subcontinente asiatico e il terzo più grande in termini di portata annua.

La civiltà della valle dell'Indo
http://it.wikipedia.org/wiki/Civilt%C3% ... ell%27Indo
La civiltà della valle dell'Indo (c. 3300–1500 a.C., fiorita 2600–1900 a.C.) fu una civiltà antica, estesa geograficamente soprattutto lungo il fiume Indo nel subcontinente indiano, ma anche lungo il Sarasvati, un fiume dell'India ormai prosciugato.
Nel mondo anglosassone viene citata come "civiltà dell'Indo-Sarasvati", in riferimento alla civiltà descritta nei Veda e che si sarebbe sviluppata lungo i due fiumi. È anche conosciuta come "civiltà di Harappa", dal primo sito conosciuto, scoperto nel 1857, ma scavato soltanto dagli anni venti del Novecento.

Sarasvati
http://it.wikipedia.org/wiki/Sarasvati

Cfr. co:

Serio, Serioła/Sariol, Sercio/Auser, Aiser, Sarno, Saar, Sars, ... Sernja/Sernaglia, Cernaia, Cernusco, ... Ixarco, Ixer/Isara, ... Ozzeri, Ozieri, ... Ozero, Jozero, Jezioro, Jezero, Jazero, (Jexolo ?), ... Zero, Zeriolo e Zerra (Xeriol e Xera), Cervio, Cervo, Cervia, Cervignano, Cervarexe, ...
https://docs.google.com/file/d/0B_VoBnR ... twMmc/edit
viewtopic.php?f=45&t=474


Suman (Monte Suman) - el monte sagro dei veneti – monte coxmego
viewtopic.php?f=45&t=125

Himingbjorg el Monte de Dio de l’ara jermanega

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... -Dio-1.jpg

http://www.germanicmythology.com/PoeticEdda/GRM13.html

http://fr.wikipedia.org/wiki/Himinbjorg
Himinbjorg (ou Himinbiorg) est la demeure du Dieu de la mythologie nordique Heimdall. Ce lieu se situe à proximité de Bifröst, "en haut du ciel". Himinbjorg signifie "montagnes du ciel".

http://en.wikipedia.org/wiki/Himinbj%C3%B6rg

http://de.wikipedia.org/wiki/Himinbj%C3%B6rg
http://de.wikipedia.org/wiki/Asgard_(Mythologie)
http://bifrost.it/GERMANI/2.Cosmogonia/07-Bifrost.html



Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... s-7361.jpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30339
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: El sito dei xloeni so i veneteghi

Messaggioda Berto » mar dic 02, 2014 3:26 pm

No tuti sti nomi łi xe varianse de l’etnego Veneto/Veneti
https://docs.google.com/file/d/0B_VoBnR ... lFTmM/edit


Veneto:etimoloja, xenetega e storia
viewtopic.php?f=134&t=24
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30339
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm


Torna a Come ke no se gà da tratar ła łengoa venetega

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron