El sogno mito dei Serenisimi - Venesia e i so limiti

Re: El sogno mito dei Serenisimi - Venesia e i so limiti

Messaggioda Berto » lun apr 01, 2019 9:25 am

Morosin Alessio è con Peter Venediger e altre 48 persone a celebrare Bepin Segato
31 marzo 2019

https://www.facebook.com/saved/?list_id ... 60&cref=35

Oggi, Domenica 31 marzo 2019, abbiamo ricordato la figura del patriota veneto Bepin Segato vittima innocente della malvagità dello Stato italiano che ha voluto condannare le sue idee.

Egli, ambasciatore del pensiero dei Serenissimi, ha avuto solo il torto di scrivere libri ove, partendo dalla storia della Repubblica Veneta, rivendicava come sacrosanto e legittimo il diritto alla indipendenza del Popolo Veneto.

Un uomo mite che faceva paura ad uno Stato , l’Italia, al quale ci siamo aggregati dal 22.10.1866 in forza di un plebiscito e che oggi azzarda a impedirci di poter votare un referendum di contenuto uguale e contrario!

L’italietta neocentralista e sovranista che tradisce il Popolo Veneto presto arriverà al redde rationem .

La nemesi storica ha già avuto la sua prima vittima: quel presidente del collegio giudicante (uomo tanto vanesio quanto povero culturalmente) che lo ha condannato pesantemente in 1 grado è finito lui in carcere (la cella!) per le sue malefatte!

La prossima vittima di una inevitabile ulteriore nemesi storica toccherà a quella politica veneta/italiana che ora sta giocando sia con la volontà di autonomia del Veneto ( 98,1% di si al referendum del 22.10.2017) sia con la volontà di una consultazione democratica di un referendum per l’indipendenza che Roma vuole impedire .

Il Profeta dell’indipendenza l’aveva previsto con grande anticipo: l’Italia è forte finché i Veneti saranno timidi e deboli ma sì sfalderà miserevolmente quando il Popolo Veneto agirà serenissimo e compatto per riprendersi quella sovranità e indipendenza che ha esercitato legittimamente per ben 1100 anni!

Il prossimo appuntamento con un partito unitario dei Veneti che vuole l’indipendenza sarà il 2020.

La svolta storica e la nemesi che tu hai previsto-caro Bepin- sta per avverarsi anche politicamente, e travolgerà gli attuali capitani del consenso facile in Veneto e a Roma !

Grazie Bepin !

Un strucon !


Alberto Pento
Mi dispiace ma non è vero che il Popolo Veneto abbia esercitato legittimamente per ben 1100 anni sovranità e indipendenza statuale come nazione-popolo-stato unitario!
Questa è una semplificazione/riduzione, approssimazione/falsificazione, mitizzazione della complessa-articolata-variegata realtà storica operata da tutti i venetisti compreso i Serenissimi che fa coincidere Venezia con il Veneto, i veneziani o veneti di mare con i veneti di terra, l'Impero veneziano con la Patria Veneta, coincidenze inesistenti ache alimentano una retorica infondata, una mitomania dannosa, una idolatria ideologico politica che non porta da nessuna parte e che fa solo perdere del tempo.
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 30215
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Precedente

Torna a Venetismi e venezianismo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite

cron