Referendo de la Crimea

Re: Referendo de la Crimea

Messaggioda Berto » dom ago 07, 2022 6:19 pm

Otto anni fa ho iniziato questo filone, ero all'oscuro di tutto, pieno di ignoranza e in questo periodo, specialmente dopo la criminale invasione dell'Ucraina da parte della Russia di Putin, ho approfondito l'argomento.

Non vi è alcuna somiglianza tra il caso Crimea con il caso del Veneto.
E il caso del Veneto è un caso completamente falsificato dalla propaganda della minoranza venetista che è una minoranza minimale demenziale.


La truffa ideologica venetista della falsa tesi secondo cui il Pebiscito del 1866 fu una truffa
http://www.filarveneto.eu/forum/viewtop ... 176&t=2859
Si tratta di uno dei dogmi del venetismo indipendentista e venezianista.
Per quanto mi riguarda se i veneti lo volessero veramente potrebbero diventare indipendenti senza la necessità di sostenere le loro ragioni con dogmi siffatti.



Ucraina, dalla guerra civile nel 2013/14, causata dal nazifascista russo Putin a oggi, dalle stragi di Euromaidan del 2013 a quella di Odessa del 2014
viewtopic.php?f=143&t=3006
https://www.facebook.com/alberto.pento/ ... 9099264249



La vergogna dei veneti e dei leghisti che stanno con la Russia di Putin e contro l'Ucraina
viewtopic.php?f=143&t=3001
https://www.facebook.com/permalink.php? ... 9003863100

https://www.facebook.com/Pilpotis/posts ... 5947747508

https://www.facebook.com/groups/556899198213151

Vi sono dei veneti che fanno dei distinguo e non si schierano completamente senza se e senza ma contro la Russia e che non prendono incondizionatamente le difese dell'Ucraina aggredita, invasa, stuprata e sono una vergogna e si trovano anche tra le file dei leghisti, partito che io ho votato alle ultime tre tornate elettorali: europee, italiane, venete, un voto motivato dalla necessità di sostenere il male minore per evitare un male più grande.
Ma la vergogna più grande per i veneti viene dalla minoranza venetista che sogna il ritorno della Serenissima la cui propaganda è piena di menzogne.

Questi si sono fatti sostenitori e indirettamente complici dei crimini contro l'umanità che la Russia di Putin e il separatisti filorussi del Donbass hanno compito e compiono contro il popolo ucraino e l'Ucraina.
E si credono anche nel giusto!



https://www.filarveneto.eu/wp-content/u ... 68x327.jpg
Immagine


Il Donbass e la Crimea sono parte dell'Ucraina e non della Russia
https://www.facebook.com/alberto.pento/ ... 1613077124


Il Donbass è degli ucraini e dell'Ucraina e non dei russi e della Russia
https://www.facebook.com/profile.php?id=100078666805876
http://www.filarveneto.eu/forum/viewtop ... 143&t=3000



Il demenziale bullo nazifascista del Cremlino.

Il demenziale bullo nazifascista del Cremlino,
il gemello eterozigote di Kin Jong-un.

Il macellaio del Cremlino è un criminale assassino,
un brigante, un grassatore, un mafioso, un oligarca ladro e farabutto,
un suprematista e imperialista russo come gli Zar e Stalin.

Il bullo del Cremlino è un demenziale fallito,
fallito come uomo, come cristiano, come statista.

Questo bullo criminale con il suo Impero del male minaccia il Mondo di sterminio nucleare.

Il macellaio del Cremlino come ha detto Trump è un genio ma del male
e per questo verrà ricordato come un criminale assassino,
uno stupratore di popoli e di cristiani,
come Moametto, Hitler e Stalin,
come i peggiori dittatori e assassini della storia,
una vergogna dei cristiani e dell'umanità.

E come per lui vi sarà grande vergogna anche per tutti coloro che demenzialmente lo hanno eletto a eroe, a santo, a paladino, a messia, a redentore dei cristiani e dell'umanità.

Costui dovrà essere bannato dall'ONU (già bandito dal Consiglio per i Diritti Umani) e da tutti i paesi del Mondo Libero e condannato dalla Corte Internazionale dell'Aia per gravi crimini contro l'umanità (sono già iniziate le pratiche sia all'ONU che all'Aia), dovrà essere braccato e arrestato da tutte le polizie dei paesi civili, sulla sua testa si dovrà mettere una taglia adeguata vivo o morto e i paesi che gli daranno rifugio dovranno essere boicottati in tutto come si fece con l'Afganistan che diede rifugio al criminale Osama Bin Laden.


https://www.filarveneto.eu/wp-content/u ... raina.jpeg
Immagine
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37842
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Precedente

Torna a Dove le cose non vanno bene

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron