Festa dei Veneti, Raixe Venete-Veneto Nostro e Lega

Festa dei Veneti, Raixe Venete-Veneto Nostro e Lega

Messaggioda Berto » mar feb 10, 2015 8:31 am

Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37818
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Festa dei Veneti, Raixe Venete e Lega

Messaggioda Berto » gio feb 12, 2015 3:53 pm

Contestasion a Xaia a la festa dei veneti:

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... zaia-3.jpg

Màsa połedeghi leghisti a ła festa dei Veneti
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37818
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Festa dei Veneti, Raixe Venete e Lega

Messaggioda Berto » gio feb 12, 2015 4:04 pm

El leghista Cianbeti e Davide Guioto de Raixe Venete a Boxen

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... veneto.jpg

Bitonci co ła fasa tricolor sinago de Pava, ex sinago de Çitadeła:

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... rge570.jpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37818
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Festa dei Veneti, Raixe Venete e Lega

Messaggioda Berto » gio feb 12, 2015 4:04 pm

I lighisti a ła Festa dei Veneti

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... veneti.jpg


Sti lighisti łi dixe ke łi vol l'endependensa però el lighista Xaia el ga come so miti Bosi e Napoleon e nol vol ke se canvie el nome talian Vitorio Veneto, el segretario veneto Toxi el ga enamente lomè ke el tricolor e Salvini el va a çercar voti a Napołi e en Siçilia, dixime come ke se pol ndar d'acordo co sti fanfaroni: no credo purpio ke sti kì łi voja l'endependensa łi conta ke łi la vol par robarghe el voto ai pori veneti ke da panpi łi ghe crede; a sti fanfaroni no ghe entaresa altro ke ła carega:

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... logo-n.gif

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... a-bona.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... e-Xaia.png

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... ailjpg.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... _partb.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... alvini.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... -e-Xaiajpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37818
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Festa dei Veneti, Raixe Venete e Lega

Messaggioda Berto » gio feb 12, 2015 7:41 pm

On bon veneto ke rajona e kel ga na s-cianta de cosensa e de degnetà nol pol narghe/ndarghe drio a sta xentaja o darghe el voto o portarseła caxa sua come amighi e fradełi o consejarla a staltri veneti come omani so cu ver fede.

Xe par ste raxon ke mi no vago a manefestasion de sołedaretà come sta kì:


Mi no ghe sarò a ste farse a sostegno de i fanfaroni
viewtopic.php?f=126&t=1370

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... tadela.jpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37818
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Festa dei Veneti, Raixe Venete e Lega

Messaggioda Berto » dom apr 26, 2015 8:01 am

Veneti endependentisti ke łi prefarise ła łengoa tałiana a coeła veneta
viewtopic.php?f=161&t=824

El fanfaron de Bitonci

LINGUA VENETA, LETTERA AL SINDACO DI CITTADELLA di ANDREA LUNARDON

http://www.miglioverde.eu/lengoa-veneta

Buongiorno signor Bitonci,
Le scrivo come cittadino cittadellese di lingua e nazionalità veneta in merito all’articolo apparso ieri sul Mattino di Padova riferito all’introduzione del bilinguismo nel nostro comune.

La Sua iniziativa consiste nell’aver inserito in un tabellone luminoso la seguente dicitura: Front Office – “SPORTEI” . Dando per scontato che in qualità di membro della Lega Nord lei abbia a cuore i diritti dei popoli, come il loro diritto all’indipendenza (termine ancora misteriosamente presente nel primo articolo dello statuto del suo partito), all’autogoverno e al bilinguismo e che in qualità di sindaco e parlamentare Lei sia a conoscenza della legislazione italiana ed europea, vorrei mi rispondesse alle seguenti domande in merito alle

Sue dichiarazioni:
1-Perché Lei agisce “con ironia”, quando in verità avrebbe dovuto già attuare per legge la completa applicazione del bilinguismo veneto-italiano negli uffici pubblici, nelle scuole e nella cartellonistica stradale applicando la Convenzione Quadro per la protezione delle Minoranze Nazionali entrata in vigore con legge 302 del 1997?
2-Da cittadellese posso dire di non aver mai sentito di alcuna Sua iniziativa riguardante la lingua e la cultura veneta in comune; secondo Lei si dimostra veramente che “noi teniamo enormemente alle nostre tradizioni e alla nostra lingua veneta” solamente facendo presenza ad una manifestazione culturale una volta “ogni anno, ad inizio settembre, con la Festa dei Veneti”?
3-Secondo Lei si può dire di aver fatto entrare il “bilinguismo comunale” riferendosi ad un solo termine che come se non bastasse è inserito tra virgolette?
4-Perché dichiara che questa iniziativa “rimarrà un caso isolato” pur sostenendo che per lei la lingua veneta è importante?
5-Sempre considerando questa iniziativa un caso isolato, non crede che questo ironico bilinguismo comunale potrebbe rivelarsi offensivo per i suoi concittadini venetofoni?
Le avevo già scritto un anno fa per chiederle di applicare la suddetta legge nel nostro comune in combinato con altre leggi europee ed italiane che potrebbero rendere Cittadella il primo comune italiano a rispettare i diritti dei popoli (diritti umani fondamentali), in particolare quelli del “popolo veneto” riconosciuto anche dallo statuto regionale.
Purtroppo non ho ricevuto risposta alle mail che Le inviavo, forse perché la proposta proveniva da un partito diverso dalla Lega Nord. Oppure, più probabilmente, Lei non mi ha risposto perché tra queste leggi c’è la numero 439 del 1989, che se applicata può dare già il federalismo! Infatti il federalismo è già legge, inapplicata, dal 1989, ma il Suo partito si guarda bene dall’applicarla perché i dirigenti leghisti attuali perderebbero irrimediabilmente consenso dentro e fuori la Lega! Di fronte ai leghisti e ai benpensanti, se applicaste oggi queste leggi dimostrereste di averle ignorate fin dalla fondazione nel 1994: 20 anni di battaglie per una legge che già c’era.
Le male lingue, invece, già sussurrano che la Lega conosca queste leggi da tempo e che i dirigenti non ne parlino e non le applichino per poter continuare la campagna elettorale sul “federalismo irredento”, che finora ha portato in tasca loro (e Sua) tanti sesterzi dde’ Roma e de Silvio.

In qualità di sindaco Lei potrebbe fare molto per la Causa Veneta, ne ha i poteri, e da subito, ma non certo in questo modo. La invito quindi (nuovamente) a contattarci al sito www.venetie.in e ad aiutarci ad applicare davvero tutti i diritti del popolo veneto, bilinguismo compreso, iniziando insieme un percorso che inizierà certamente dalla Sua espulsione dalla Lega Nord per terminare con la piena applicazione dei diritti dei veneti e del federalismo amministrativo nel comune di Cittadella.

In attesa di cortese risposta, La ringrasio par l’atension, serenisimi saludi e Viva San Marco (Venetie per l’Autogoverno)

IL SINDACO HA RISPOSTO COSI’ SU FACEBOOK: “Chi sito….WSM Veneto libero….ma da voialtri!”.


Legge 30 dicembre 1989, n. 439
(pubblicata nella G.U. 22 gennaio 1990, n. 17, S.O.)
Ratifica ed esecuzione della convenzione europea relativa alla Carta europea dell’autonomia locale, firmata a Strasburgo il 15 ottobre 1985
http://www.palmerini.net/blog/wp-conten ... onomie.pdf
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37818
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Festa dei Veneti, Raixe Venete-Veneto Nostro e Lega

Messaggioda Berto » lun mag 04, 2015 6:48 pm

LISTA ZAIA PRESIDENTE / CANDIDATO LUCA ZAIA
http://tribunatreviso.gelocal.it/trevis ... 1.11347410

Stefano BUSOLIN
Sonia BRESCACIN
Nazzareno GEROLIMETTO
Debora MARCHETTI
Davide GUIOTTO
Silvia RIZZOTTO
Sergio MARTON
Francesca ROSSETTO
Alberto VILLANOVA

Ghe xe anca Guioto Davide, go fato benon a mołar coełi de Raixe Venete, gavaria dovesto farlo prima e a so contento ke da ani no meto pì pie a ła Festa dei Veneti (leghisti) de Çitadeła. Davide el caregaro leghista!

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... iotto1.jpg

Xaia el ło gheva fato comisario de ła łengoa veneta, tanta fumera de propaganda e poco arosto par i veneti, endoe k'a ghè 'ministradori łeghisti no se cata cartełi stradałi ente ła łengoa veneta e gnanca drento i comouni.
Xaia e ła so Lega Veneta łi ga sostegnesto Galan e łi so ladroni par tre łexixladure sensa mai descoverxar e dir gnente, łasando far ... vivi e làsa vivar.
Raixevenete e Veneto Nostro łe se ga rivełà do asoçasion enprexa par crear "eventi" e par farghe da tapeo, piestàło, piedana a łi połedeganti ... łe ga perso ogni vera forsa de canviamento, łe xe devegneste parte del sistema veneto-tałian. Gnaona obiesion de sosiensa e de dexobediensa çevil e połedega.
Guioto a Çitadela el doparava na mexa łengoa veneta ma a ła tivi e so i jornałi senpre el tałian cołorà de veneto par darghe na onta e na ponta, anca ente sta somexa de propaganda eletoral el dopara el tałian apr farghe capir a ła casta ke lù łè da ła so parte e ke no łi staga preocuparse.

La łengoa veneta en Veneto no ła ga fato tanti progresi co sti toxati, ke cofà San Piero łi ła tradise a ogni canto de tełecamara, de brincavoxe e de jornałàro, no parlemo po de altri toxati ke a ghe jira torno ke łi prefarise el tałian e el latin e ke łi dopara ła łengoa veneta par darse arie de veneti, come on sanbelo par carpirghe o robarghe ła fede ai veneti, ma ke drento de lori łi ła considera come na scartina o al pì łi ga considerasion łomè ke par ła variansa veneta venesiana de mar e łi sprèsa tute staltre varianse venete de tera.

Se nol fuse de ła mema pasta de Xaia nol saria miga ente ła so lista.

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... ioto-1.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... -Justo.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... egheta.jpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 37818
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm


Torna a Feste, marcie, caminade, kademie, parlamenti e governi veneti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron