Dunbo, tunbano (etimoloja)

Dunbo, tunbano (etimoloja)

Messaggioda Berto » ven dic 06, 2013 8:22 pm

Dunbo, tunbano
viewtopic.php?f=44&t=57

Co jero dhovane (jovane/xovane) go sentesto sti moti, diti tra li toxati del me vilajo:

dunbo ma va là dunbo ! = coajoto, mona, farloco, stupidoto

---------------------------------------------------------------------------------

tunbano a Ciòxa
Immagine
http://img593.imageshack.us/img593/8396/7d3v.jpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 33434
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Dunbo, tunbano (etimoloja)

Messaggioda Berto » mer apr 09, 2014 6:09 pm

Immagine


dumm <dümmer, dümmste>
A adj
1 (geistig beschränkt) stupido, scemo fam, tonto fam, imbecille fam
2 (unklug) stupido, sciocco: es wäre dumm, etw zu tun, sarebbe stupido fare qc; wie kann man so dumm sein, das zu tun?, come si può essere così stupidi da fare una cosa del genere?
3 (albern) {GEREDE, ZEUG} sciocco, insulso; {IDEE} scemo: dummes Zeug reden, dire sciocchezze; mach nicht so ein dummes Gesicht! fam, non fare quella faccia da stupido (-a)! fam
4 (unangenehm) {GESCHICHTE, SACHE} spiacevole, seccante: eine dumme Geschichte auch, una brutta faccenda; mir ist etwas Dummes passiert!, ho fatto una sciocchezza
B adv
(blöd) {HANDELN, SICH VERHALTEN} da stupido (-a)/scemo (-a), stupidamente: frag nicht so dumm!, non fare domande così stupide!; sich dumm anstellen, essere imbranato fam
* dumm dastehen (sich blamieren), fare una figuraccia fam; (in der Patsche sitzen), rimanere nelle/sulle secche fam; etw ist/wird jdm zu dumm (jd verliert die Geduld): jetzt ist's/wird's mir aber zu dumm!, adesso basta, però!; schließlich wurde es mir zu dumm, alla fine mi sono stufato (-a); jdm dumm kommen fam (unverschämt werden), essere sfacciato con qu; sich dumm stellen fam, fare ‹il finto tonto fam›/[la finta tonta fam]/[l'indiano fam]; jdn für dumm verkaufen (wollen), prendere qu per scemo (-a) fam/fesso (-a) fam; das ist (aber) zu dumm! fam, che peccato!


Immagine
http://img9.imageshack.us/img9/525/8e1x.jpg

Immagine
http://img827.imageshack.us/img827/187/ ... oebota.jpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 33434
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm


Torna a Etimoloja de moti o parole venete e no

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite