Coała grafia par ła łengoa veneta: tałiana o ouropea?

Re: Coała grafia par ła łengoa veneta: tałiana o ouropea?

Messaggioda Sixara » mer giu 17, 2015 10:32 am

Berto ha scritto:" CHI ": ha valore fonetico di /t͡ʃ/ [t͡ʃ].

Quindi "chiacolar" ciacolar (chiacchierare) si pronuncia come /t͡ʃakoˈlar/ [t͡ʃako'e̯ar], "chicara" (tazza) si pronuncia come /'t͡ʃikara/ ['t͡ʃikara], "maschio" si pronuncia come /'mast͡ʃo/ ['mas̪t͡ʃo], "chiesa" come /'t͡ʃeza/ ['t͡ʃez̪a];

In alcune parole si pronuncia come /k/. Ad esempio "chigia" (chiglia) si pronuncia come /'kid͡ʒa/ ['kija, 'kid͡ʒa], "China" (Cina) si promuncia come /'t͡ʃina/ ['t͡ʃina], è necessaria quindi, come nel caso della lettera "z" , una conoscenza a priori della lingua;

Ma còsa tiènli dito?
Se mi a càto scrito 'chiacolar' a lo lèzo ki-a-co-lar, parké mai dovarìa lèzarlo co l valore fonetico de c-dol'ze??
A vojo dire - ke bixogno ghè de na conplica'zion n più so la pron. de la C/K...
a scrivarò : mas-cio e cì-cara o sinò anca kìkara sa vòjo pronunciarla n modo pì darente a l italian.
E se propio a dirò e scrivarò : chichera e bèla ke finìa. Ke cueo i gà inamente : cicara el ghe pare màsa grezo, kikara no i sà come scrivarlo elora no ghè problemi : chichera. Perfèto.
Avatar utente
Sixara
 
Messaggi: 1746
Iscritto il: dom nov 24, 2013 11:44 pm

Re: Coała grafia par ła łengoa veneta: tałiana o ouropea?

Messaggioda Berto » mer giu 17, 2015 10:41 am

Sixara ha scritto:
Berto ha scritto:" CHI ": ha valore fonetico di /t͡ʃ/ [t͡ʃ].

Quindi "chiacolar" ciacolar (chiacchierare) si pronuncia come /t͡ʃakoˈlar/ [t͡ʃako'e̯ar], "chicara" (tazza) si pronuncia come /'t͡ʃikara/ ['t͡ʃikara], "maschio" si pronuncia come /'mast͡ʃo/ ['mas̪t͡ʃo], "chiesa" come /'t͡ʃeza/ ['t͡ʃez̪a];

In alcune parole si pronuncia come /k/. Ad esempio "chigia" (chiglia) si pronuncia come /'kid͡ʒa/ ['kija, 'kid͡ʒa], "China" (Cina) si promuncia come /'t͡ʃina/ ['t͡ʃina], è necessaria quindi, come nel caso della lettera "z" , una conoscenza a priori della lingua;

Ma còsa tiènli dito?
Se mi a càto scrito 'chiacolar' a lo lèzo ki-a-co-lar, parké mai dovarìa lèzarlo co l valore fonetico de c-dol'ze??
A vojo dire - ke bixogno ghè de na conplica'zion n più so la pron. de la C/K...
a scrivarò : mas-cio e cì-cara o sinò anca kìkara sa vòjo pronunciarla n modo pì darente a l italian.
E se propio a dirò e scrivarò : chichera e bèla ke finìa. Ke cueo i gà inamente : cicara el ghe pare màsa grezo, kikara no i sà come scrivarlo elora no ghè problemi : chichera. Perfèto.



Sixara xe ke łi ga enamente ła grafia ke łi doparava na 'olta a Venesia: chesa chicara= cexa e cicara e par lori lè el modeło. Li xe envaxà dal falbo mito de Venesia, dei venesiani, del venesian.
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 27203
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Coała grafia par ła łengoa veneta: tałiana o ouropea?

Messaggioda Sixara » mer giu 17, 2015 1:09 pm

Berto ha scritto: łi ga enamente ła grafia ke łi doparava na 'olta a Venesia: chesa chicara= cexa e cicara e par lori lè el modeło.

Eh-ciò ... e indoè ke i è ndà n 'zerca de l modèlo? So i libri o diretamente a l Floriàn :?
Còsa ghe ne sài lori de come ca se pronunciava kel - CH - de 'chicara' o 'chesa' ... i avarà dito kicara-k(i)esa cuei ca ndaxea bevarse el cafè te le kìkare a l Floriàn...
naltri cuà el problema no lo gavevimo , ke ghemo senpre bevù tel pòto o - diretamente - da le peciare. :lol:
Avatar utente
Sixara
 
Messaggi: 1746
Iscritto il: dom nov 24, 2013 11:44 pm

Re: Coała grafia par ła łengoa veneta: tałiana o ouropea?

Messaggioda Berto » mer lug 01, 2015 7:46 pm

Ła grafia le łi dopara sti kì de ła "bona creansa ?"

Immagine
http://www.academiabonacreansa.eu

KE OROR DE LENGOA!

Tante łengue, tante culture.

L’Academia ła consìdara che ła Veneta Łengua ‒ dopo el gran splendor cultural, połìtego e econòmego che ła ga ‘vesto par racuanti secołi, sendo doparà a livel ofisial da ła potente Veneta Sarenìsima Repùblega ‒ ła pol renovarse n’altra volta uncora…
[Sèvita lèzar]


El sistema gràfego

L’Academia ła ga ełaborà un sistema ortogràfego moderno, che el tien par prie de canton el vałor intarnasionałìstego de onji łétara, łe corenti tendense ortogràfeghe de l’Ingleze, łe convension del scrìvar doparà inte’l splendor del Veneto Renasimento…
[Sèvita lèzar]



Gnente X, gnente K, gnente Ç, ... ???

A mi me entaresa ła łengoa del popoło e no ła łengoa de ła Serenisima. Come ke łi scrive da cani, ke oror! Coanti toxati ke łi rovina o ruina!

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... -Copia.jpg

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... reansa.jpg
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 27203
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Coała grafia par ła łengoa veneta: tałiana o ouropea?

Messaggioda Berto » ven ago 28, 2015 7:38 am

Scrivar en łengoa veneta, coała grafia par ła nostra łengoa?
https://www.facebook.com/groups/coalagr ... ngoaveneta
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 27203
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Coała grafia par ła łengoa veneta: tałiana o ouropea?

Messaggioda Berto » ven ago 28, 2015 7:41 am

Lengoa veneta, varianse scrite longo i secołi, paxene de autori vari a confronto
viewtopic.php?f=40&t=1579
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 27203
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Coała grafia par ła łengoa veneta: tałiana o ouropea?

Messaggioda Berto » gio nov 05, 2015 10:16 pm

Sciavo o s-ciavo o s.ciavo o s'ciavo o ... coała grafia?
https://www.facebook.com/groups/coalagr ... 7319083254
viewtopic.php?f=82&t=1952
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 27203
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Coała grafia par ła łengoa veneta: tałiana o ouropea?

Messaggioda Berto » sab nov 28, 2015 10:04 am

Sti kì de S. Joani Loupatoto łi xe forti, vardè come ca łi scrive "yjente" (gente, jente, xente, zente)

Immagine
http://www.filarveneto.eu/wp-content/up ... Veneta.jpg


Lupia, Canpagna Lupia, Luppia, Lupari, Lupatoto, Lupara, Lupatia
viewtopic.php?f=45&t=114
https://docs.google.com/file/d/0B_VoBnR ... NNX28/edit
Immagine
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 27203
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

Re: Coała grafia par ła łengoa veneta: tałiana o ouropea?

Messaggioda Sixara » sab nov 28, 2015 12:04 pm

Bè, parké nò? Lè el problema de scrivare kel suono lì de el J de z-ènte (a diria mi) e de x-ènte ( te dirìsi ti), ke però el ghè : j-ènte ke nol xe el suono de i-ènte. El problema lè ke sa te dòpari el J pa el G ( de g-ènte), come se fà distinguarlo da kelaltro suono? Elora i ghe prova co l Y ma no ghè bixogno de metarghe anca el J : YENTE VENETA ( co la bareta de l Do-y-e o sen'za).
Pitosto i dovea sfor'zarse on fiatenin e scrivare VENETO tuta naltra storia, ke cueo ghe rièse anca lori.
Avatar utente
Sixara
 
Messaggi: 1746
Iscritto il: dom nov 24, 2013 11:44 pm

Re: Coała grafia par ła łengoa veneta: tałiana o ouropea?

Messaggioda Berto » sab nov 28, 2015 12:29 pm

Li ga scrito: Yjente e no yente o jente; lora a dovaresemo scrivar cayja e mayjo al posto de caxa e de maxo.
No xe co sti asourdi e destorxi paradosi grafeghi ca se aia la lengoa veneta.
Prima l'uomo poi caso mai anche gli idoli e solo quelli che favoriscono la vita e non la morte; Dio invece è un'altra cosa sia dall'uomo che dai suoi idoli.
Avatar utente
Berto
Site Admin
 
Messaggi: 27203
Iscritto il: ven nov 15, 2013 10:02 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Grafia veneta e venetega - Grafia Veneta Unitaria (Onidara)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite